Audi h-tron quattro concept: elettrico ed idrogeno Fuel Cell

Al Salonde di Detroit 2016, Audi svela la Audi h-tron quattro concept, SUV-crossover Fuel Cell alimentata ad idrogeno.

All’esterno, la somiglianza con l’Audi e-tron quattro concept presentata allo scorso Salone di Francoforte è forte, anzi, potremmo dire che il modello è lo stesso se non per piccole differenze, ma la novità principale è nella tecnologia.

L’Audi h-tron quattro concept infatti utilizza la quinta generazione della tecnologia Fuel Cell ad idrogeno, con la cella a combustibile posta all’anteriore e che sviluppa 110 kW (150 CV). La cella promette un’efficienza del 60%, un dato davvero elevato non ottenibile con motori a combustione interna.

Insieme alla cella a combustibile, una batteria agli ioni di Litio è inserita al posteriore ed è stata progettata per funzionare da “boost”, ovvero per dare una ulteriore spinta di 100 kW (136 CV) ai motori, in caso di necessità.

La trazione integrale quattro “elettrica” è formata da 2 motori elettrici: un motore elettrico da 90 kW (122 CV) posto all’anteriore e un secondo al posteriore da 140 kW (190 CV), permettendo alla grande SUV di coprire lo 0-100 km/h in meno di 7 secondi.

La batteria agli ioni di Litio posta sotto al pianale ha un peso di 60 kg, mentre i serbatoi di idrogeno si riempiono in 4 minuti e offrono un’autonomia di 600 km. I consumi sono di circa 1 kg di idrogeno ogni 100 km, ad emissioni zero ovviamente.

Infine, l’Audi h-tron concept porta al debutto un nuovo sistema di parcheggio autonomo chiamato zFAS, in grado di ricostruire l’ambiente intorno alla vettura e parcheggiare in completa autonomia.

Il sistema permetterà inoltre una completa guida autonoma sia in città che sulle statali ad una velocità massima di 60 km/h.

IMMAGINI AUDI H-TRON CONCEPT

Articoli simili

Author: Manuel Morlini

Share This Post On

Submit a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *