Audi R8: in drift per Toyo Tires

Con questo nuovo video “all’ultimo drift”,  Toyo Tires presenta l’ultima l’ultima versione del proprio pneumatico ad alte prestazioni.

Per farlo, la casa giapponese ha scelto il circuito del Fuji e due piloti esperti (giapponesi) del team Toyo Tires Drift, Masato Kawabata e Akinori Utsumi.

In questo video spettacolare, i piloti esperti hanno guidato due Audi R8 (prima serie) equipaggiate con gli pneumatici PROXES T1 Sport ad alte prestazioni della Toyo Tires, tra fumo, odore di gomma ed una bella ragazza al centro della pista.

I piloti si divertono a driftare a pochi centimetri l’uno dall’altro, con il suono degli 8 cilindri e delle gomme a fare da sfondo.

Il video vuole mostrare l’alto livello degli pneumatici giapponesi, che investono costantemente per superare la concorrenza. Queste le parole di Yoshiyuki Morikuni, Branding Team Leader della Toyo Tires:

Fondate sulle nostre uniche innovazioni tecnologiche, questi pneumatici mirano a portarci una spanna sopra gli altri e siamo sempre alla ricerca della prestazione ottimale. Questo video esprime lo “spirito” di ciò che forniamo come brand, ovvero nuovi valori e “sorprese” che non si possono trovare altrove. “Surprising the world” incarna a pieno tutto ciò, e spero quindi vivamente che tutti possano apprezzarlo.

“Surprising the world” è il secondo video girato da Toyo dopo il successo del primo video rilasciato a novembre 2014 insieme all’AC Milan, ottenendo oltre 7.5 milioni di visualizzazioni online (potete trovarlo qui: https://youtu.be/M092PBHytC8)

VIDEO TOYO TIRES AUDI R8 “SURPRISING THE WORLD”

Pneumatici PROXES T1 Sport

Pensati per le auto sportive (e non solo), gli pneumatici ad alte prestazioni Proxes T1 Sport presentano un’ elevatissima stabilità anche a velocità autostradali, con un disegno del battistrada ottimizzato per aumentare l’aderenza in curva e diminuire l’acquaplanning in caso di pioggia o asfalto bagnato, migliorando così anche le fasi di frenata.

Articoli simili

Author: Redazione

Share This Post On

Submit a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *