Nuova Audi A5 Coupè: foto ufficiali, motori e versioni
Jun07

Nuova Audi A5 Coupè: foto ufficiali, motori e versioni

Audi svela la nuova Audi A5, seconda generazione della coupè tedesca che sarà presentata al Salone di Parigi per poi essere commercializzata ad ottobre. Per la nuova Audi A5 l’attesa e le aspettative erano davvero alte, dato che la coupè dei 4 anelli disegnata da De Silva è sempre stata ritenuta l’Audi più bella e ben disegnata dell’intera gamma degli ultimi 10 anni, anche dallo stesso De Silva. Rispetto al modello precedente, la nuova Audi A5 è caratterizzata da un frontale con griglia più ampia e sporgente, nuovi fari orizzontali completamente a LED e posteriore più pronunciato, mentre le linee generali riprendono quelle della precedente generazione di A5 visto il suo successo. La nuova Audi A5 è costruita sulla piattaforma MLB Evo – la stessa delle nuove Audi A4 e Audi Q7 – più leggera di 60 kg grazie all’utilizzo di alluminio e acciai altoresistenziali e con una distribuzione dei pesi migliore. Le linee tese sono studiate per migliorare l’aerodinamica, con il cx migliore della categoria (0,25), che ha permesso di abbassare del i consumi del 22%. Interni eleganti e tecnologici Gli interni sono dominati dalla tipica eleganza e cura Audi insieme all’esclusiva strumentazione Virtual Cockpit con cruscotto digitale e dal nuovo sistema di infotainment Audi MMI con comandi vocali e schermi da 8,3″ pollici, insieme a connessione wi-fi, sistema mirroring per dispositivi Android e iOs e ricarica wireless per lo smartphone. Numerosi anche i sistemi di sicurezza per l’assistenza alla guida, come l’avviso di cambio involontario di corsia, riconoscimento dei segnali stradali, frenata automatica e molto altro. Il bagagliaio ha una capacità di 465 litri, 10 in più del modello precedente. Motori da 190 a 354 CV La nuova Audi A5 è disponibile in 5 motorizzazioni – due benzina TFSI e 3 diesel TDI – con potenze da 190 a 286 CV e la possibilità di scegliere tra trazione anteriore o integrale e cambio manuale a 6 marce o automatico S tronic a 7 rapporti. Per diesel top di gamma 3.0 TDI da 286 CV a trazione integrale è invece offerto il Tiptronic a 8 rapporti marce. La nuova Audi S5 sarà equipaggiata con il benzina V6 3.0 TFSI turbo da 354 CV e 500 Nm di coppia, disponibile con cambio manuale a 6 marce o automatico S tronic a 7 rapporti, con uno scatto da 0 a 100 km/h in 4,7 secondi. A richiesta è disponibile il differenziale posteriore sportivo, insieme alle sospensioni elettroniche con assetto regolabile e sterzo dinamico. Sportback e Cabrio in arrivo La versione a 5 porte, ovvero la nuova Audi A5 Sportback, debutterà verso dicembre, mentre la nuova Audi A5 cabrio entro la prossima estate....

Read More
Salone di Ginevra 2016 Live: Audi Q2 e Audi S4
Mar03

Salone di Ginevra 2016 Live: Audi Q2 e Audi S4

Allo stand Audi di Ginevra 2016, tra l’affollatissima gamma delle vetture di Ingolstadt, la novità principale è la nuova Audi Q2, SUV compatta che si posiziona al di sotto della Q3, ma con interni e dotazione ugualmente premium. Fuori, la Q2 offre il tipico design Audi, con grande griglia cromata, fari orizzontali e spigoli marcati. Il posteriore ricorda quello della A3 precedente (i più cattivi lo associano alla Polo), ma nel complesso è tutto ben proporzionato e gradevole. L’abitacolo offre una buona posizione di guida, finiture di alto livello e optional da “grande”, come il cruscotto composto dallo schermo LCD, il tablet al centro della plancia e il selettore sul tunnel centrale. Al posteriore l’abitabilità è buona e anche la capacità del bagagliaio non è affatto male. Definirla piccola SUV è davvero riduttivo. La gamma motori dell’Audi Q2 sarà composta da 3 benzina TFSI (1.0, 1.4 e 2.0) e da 2 motori Diesel TDI (1.6 e 2.0) con potenze comprese tra 116 e 190 CV e cambi manuali o automatici doppia frizione a 6 marce. Entrambi i 2.0 possono essere richiesti con la trazione integrale quattro. Audi S4 La nuova Audi S4, oltre ad essere sportiva senza dare troppo nell’occhio, offre anch’essa una posizione di guida di alto livello, con finiture di alta qualità (inserti in carbonio ovunque), spazio e tanta tecnologia. La S4 è equipaggiata con il 6 cilindri 3.0 TFSI da 354 CV e 500 Nm di coppia, che le permette di scattare da 0 a 100 km/h in 4,7 secondi. Insieme alla S4 e alla Q2, debuttano a Ginevra la RS Q3 performance, equipaggiata con il 5 cilindri 2.5 litri da 367 CV, per uno 0-100 km/h in 4.4 secondi. FOTO AUDI Q2 – AUDI S4 – SALONE DI GINEVRA 2016 [Show as slideshow]...

Read More
Nuova Audi A4 e A4 Avant: innovazione “classica”
Jun29

Nuova Audi A4 e A4 Avant: innovazione “classica”

A pochi giorni dalla presentazione della nuova Alfa Romeo Giulia (giusto il tempo di far calmare gli animi), Audi presenta la nuova Audi A4, quinta generazione della berlina tedesca che si “rinnova” mantenendo l’inconfondibile stile classico delle vetture Audi. Con 3 cm in più di lunghezza e 2 cm in più di passo (4,73 metri di lunghezza, 2,82 metri di passo, larghezza di 1,84 metri e altezza 1,43 metri) le nuove Audi A4 e A4 Avant offrono forme più spigolose e nette rispetto alle generazione precedente, riprendendo stile e soluzioni viste sulla nuova Audi Q7. I tratti inconfondibili sono la nuova calandra single frame a trapezio con spigoli vivi, il nuovo paraurti con grandi prese d’aria ed i nuovi fari a LED aggressivi inclinati verso la calandra, che ora mostrano uno “scalino” marcato rispetto al modello precedente. Le fiancate mantengono eleganza e semplicità, mentre al posteriore debuttano nuovi gruppi ottici a LED allungati verso la parte centrale del portellone. Nonostante le dimensioni siano cresciute rispetto al modello precedente, il peso (a vuoto) della vettura è stato ridotto di 120 kg, rendendola tra le più leggere del segmento. MECCANICA La nuova Audi A4 utilizza la nuova piattaforma MLB Evo (la stessa della nuova Q7), con una scocca più leggera di 15 kg e sospensioni a Quadrilatero Alto all’anteriore e Multilink a 5 bracci al posteriore. Grazie all’utilizzo di materiali leggeri, la nuova A4 perde 120 kg rispetto al modello precedente, un cx migliore della categoria (0.23 A4, 0.26 A4 Avant) ed un incremento del confort interno. Come optional sono disponibili lo sterzo dinamico, che varia il rapporto di trasmissione in base alla velocità e all’angolo di sterzata, e le sospensioni elettroniche, con le quali il conducente per la prima volta può selezionare due tipi di assetto: sportivo o confortevole. INTERNI Gli interni della nuova A4 mantengono l’eleganza e l’ottima fattura che da sempre contraddistinguono le vetture dei 4 anelli, ma grazie al nuovo design e alla nuova impostazione della plancia, infondono una sensazione di lusso e solidità che solitamente troviamo su vetture di segmento E. La plancia orizzontale ed il tunnel centrale molto largo fanno sentire gli occupanti in “premium class”, mentre il climatizzatore posto molto in alto al di sotto del sistema di infotainment Audi MMI da 8,3 pollici, diminuisce le distrazioni alla guida. Il volante è moderno ed elegante e la leva del cambio automatico ricorda quelle dei grandi Jet. Il cruscotto è interamente elettronico (schermo LCD da 12,3 pollici) con informazioni chiare del navigatore e del contachilometri (con diverse impostazioni). Per chi è alla ricerca di spazio, il bagagliaio della nuova Audi A4 Avant offre una capacità...

Read More
Nuova Audi RS3 Sportback: trazione integrale e 367 CV
Dec21

Nuova Audi RS3 Sportback: trazione integrale e 367 CV

La nuova Audi RS3 Sportback può essere presentata nominando solo la potenza: 367 CV. Se infatti i 340 CV della versione precedente non vi bastavano, questa nuova versione sfiora i 370 CV e abbassa le prestazioni sullo 0-100 km/h di circa 3 decimi. Audi presenta così la propria sportiva compatta, anche se la parola “compatta” è riduttivo per la potenza e le prestazioni che riesce ad offrire. L’esterno della RS3 è caratterizzato da un look fortemente sportivo ed estremo, che permette di capire bene cosa si sta guardando. Grandi prese daria, griglia a nido d’ape, logo quattro e badge RS, insieme ad un grande estrattore posteriore con doppio terminale di scarico. L’altezza da terra è più bassa di 25 millimetri, mentre supporti per sospensioni, sterzo, assetto e regolazione degli ammortizzatori a controllo elettronico (optional) sono settati appositamente per le vetture sportive. I cerchi in lega sono da 19″ pollici mentre, sempre a richiesta, è possibile equipaggiare la propria RS3 con i freni carboceramici, inediti per la categoria. Gli interni mantengono la tipica qualità ed eleganza Audi, con inserti in carbonio, pedaliera in Alluminio, sedili sportivi e volante in Alcantara.   MOTORE E PRESTAZIONI Insieme alla prestazioni, è stato ottimizzato anche il sound del motore, ottenendo un suono profondo e gutturale. La RS3 Sportback è equipaggiata con il 5 cilindri 2.5 Turbo TFSI da 376 CV e 465 Nm di coppia, che la incorona auto più potente tra le vetture premium del segmento. Il propulsore permette alla RS3 di accelerare da 0 a 100 km/h in 4,3 secondi (0,3 secondi in meno della versione precedente) e di raggiungere una velocità massima di 280 km/h (a richiesta), con un consumo medio di 8,1 l/100 km. Il motore è abbinato al cambio automatico S Tronic a 7 rapporti con innesti velocizzati rispetto al modello precedente e alla trazione integrale quattro. Ulrich Hackenberg, Membro del Consiglio di Amministrazione di AUDI AG per lo Sviluppo Tecnico, ha presentato così l’ultima sportiva dei quattro anelli: “In casa Audi i motori a cinque cilindri vantano una lunga tradizione. Negli anni 80 hanno consentito ad Audi di affermarsi come marchio sportivo sia negli sport motoristici sia nella produzione di serie. Con la nuova Audi RS3 Sportback presentiamo adesso un nuovo stadio evolutivo di questa tipologia di propulsori, che rende il cinque cilindri da 2.5 litri il più potente motore di serie montato nel pianale modulare trasversale” Per gli amanti del drifting, in Audi affermano inoltre che la nuova Audi RS3 Sportback permetta facilmente di effettuare drift controllati ad ogni curva con disinvoltura, a patto che l’asfalto abbia un basso coefficiente di attrito. IMMAGINI NUOVA AUDI RS3 SPORTBACK [Show as slideshow]...

Read More
Nuova Audi Q7 2015: immagini ufficiali e dati tecnici
Dec16

Nuova Audi Q7 2015: immagini ufficiali e dati tecnici

A 9 anni dal debutto nel segmento delle SUV di grandi dimensioni, Audi presenta la nuova Audi Q7, seconda generazione di questa grande SUV a 7 posti che si rinnova completamente nello stile, nella meccanica e nei contenuti. Per questa seconda generazione, Audi ha fatto le cose in grande senza trascurare nessun particolare, migliorando l’efficienza del 26% ed ottenendo una riduzione del peso di ben 325 kg, al vertice della categoria. Questa riduzione di peso è stata possibile grazie alla nuova piattaforma MLB del gruppo Volkswagen, che sarà utilizzata su tutti i futuri SUV del gruppo. La piattaforma fa largo utilizzo di diverse tipologie di acciai e di alluminio (come portiere, passaruota anteriori, portellone del bagagliaio e cofano motore), passando così dai 2.300 kg della prima serie della Q7 ai 1.995 kg di questa seconda generazione (valore riferito al 3.0 TDI). Lunga 5,05 metri, la nuova Q7 offre uno stile differente rispetto alle vetture dell’attuale gamma Audi, aprendo di fatto il nuovo corso di stile inaugurato dall’Audi Prologue Concept. L’anteriore infatti presenta nuovi fari orizzontali (disponibili Xeno, Full LED o Matrix LED) più eleganti ed una nuova e inedita calandra anteriore di grandi dimensioni che si fonde con i fari e che ha già diviso gli appassionati. Le fiancate sono possenti con passaruota marcati, mentre il posteriore presenta uno sbalzo pronunciato e linee che ricordano molto l’Audi A6. La nuova Q7 offre di serie cerchi in lega da 18 pollici fino ad arrivare a ben 21 pollici per la versione top di gamma, che offre inoltre gli innovativi Matrix LED che si adattano in base alle vetture che sopraggiungono in senso contrario e alla traiettoria che si sta percorrendo, offrendo sempre la massima illuminazione possibile. Intelligenti anche gli indicatori di direzione “dinamici”, che si accendono dalla parte interna del faro verso quella esterna per indicare la parte in cui si sta per svoltare. Con questo nuovo stile, la grande SUV tedesca ora sembra più larga e bassa rispetto alla precedente versione imponente e massiccia, con una vocazione più elegante. La nuova Audi Q7 sarà disponibile negli show room a partire da primavera 2015 ad un prezzo di partenza di circa 61.000 euro.   INTERNI Gli interni della nuova Q7 offrono un ambiente decisamente più ricercato, moderno ed elegante rispettoalla prima generazione. La plancia a sviluppo orizzontale, il grande tunnel centrale ma soprattutto il grande schermo TFT da 12,3″ pollici che funge da cruscotto alle spalle del volante (che ha debuttato sulla nuova Audi TT) trasmettono qualità ed eleganza. Sulla plancia spicca lo schermo da 7″ pollici del nuovo sistema di infotainment Audi MMI compatibile con Google Android Auto e Apple CarPlay...

Read More
Audi A1 restyling: immagini, novità e nuovi motori 3 cilindri
Nov14

Audi A1 restyling: immagini, novità e nuovi motori 3 cilindri

Dal lancio nel 2010, la piccola Audi A1 ha riscosso un notevole successo con oltre 500.000 esemplari venduti con Audi A1 e A1 Sportback, soprattutto tra il pubblico giovanile. Per mantenere questi numeri, Audi presenta l’Audi A1 restyling introducendo piccoli aggiornamenti estetici, nuove personalizzazioni ma soprattutto nuove motorizzazioni, come i nuovi 3 cilindri Turbo benzina e diesel. Esteticamente, l’Audi A1 ha subito un aggiornamento per riallinearla all’Audi S1 presentata a Ginevra, con 2 centimetri in più di lunghezza (3,98 metri), nuovi fari anteriori più moderni, sportivi e gradevoli e un nuovo disegno interno per i fari posteriori. Per il resto, la vettura rimane invariata introducendo però nuove colorazioni, cerchi in lega da 15 a 18 pollici e la possibilità di avere i montanti in una tinta diversa dal colore del tetto e della carrozzeria. L’abitacolo rimane sostanzialmente invariato, con nuovi inserti in alluminio, il sistema di infotainment Audi MMI Plus con navigatore, mappe 3D (lo schermo fuoriesce dalla plancia) e wi-fi per tutti gli occupanti. Lo stesso trattamento è stato riservato anche all’Audi A1 Sportback restyling, versione a 5 porte della piccola coupè tedesca. Le novità arrivano anche sotto il punto di vista della guida e dell’assetto, grazie al nuovo servosterzo elettromeccanico che si indurisce man mano che la velocità aumenta e all’Audi Drive Select, sistema che permette al guidatore di modificare la risposta del motore e dello sterzo scegliendo fra diverse modalità disponibili. Nel caso in cui si opti per le sospensioni adattive elettroniche, si potrà agire anche su assetto e risposta delle sospensioni, ottenendo così l’assetto adatto alle proprie esigenze.   MOTORI, CONSUMI E PRESTAZIONI Il motore di ingresso è il 3 cilindri 1.0 TFSI da 95 CV (70 kW), primo benzina tre cilindri della storia Audi, che promette un consumo medio di 4,3 l/100 km e 99 g/km di CO2. Ma questo motore non è l’unico 3 cilindri in gamma. La A1 infatti porta al debutto anche il nuovo 3 cilindri diesel 1.4 TDI ultra da 90 CV (66 kW) che permette un consumo di 3,4 l/100 km ed emissioni di 89 g/Km di CO2), diventando così il primo modello ultra nella gamma Audi A1 e Audi A1 Sportback. Per chi è alla ricerca di prestazioni elevate è disponibile l’Audi S1 (anche Sportback), equipaggiata con il 2.0 TFSi benzina da 231 CV e 370 Nm di coppia, abbinato alla trazione integrale quattro e al cambio manuale a 6 marce (automatico S-Tronic a 7 rapporti a richiesta). Il motore permette alla S1 di coprire lo 0-100 km/h in 5,8 secondi (5,9 secondi per la Sportback) e di raggiungere i 250 km/h, con un consumo medio di 7,0 l/100 km ed emissioni di CO2 pari a...

Read More