Test Drive: nuova Citroen C3 1.2 PureTech 82 CV
Nov01

Test Drive: nuova Citroen C3 1.2 PureTech 82 CV

Spinta dalla voglia di rilanciarsi e cambiare la percezione di se agli occhi del pubblico, Citroen cambia completamente volto, puntando tutto su stile unico e distintivo, attenzione alla vita tracorsa a bordo delle vetture, al comfort di marcia e alla tecnologia. Con questa voglia di cambiamento, la casa francese ha pensato e progettato la nuova Citroen C3, prima auto di segmento B a fondere le linee da SUV compatta a quelle di una citycar, con un risultato unico nel suo genere e davvero innovativo rispetto a quello che ormai siamo abituati a vedere in questo segmento. Se la C4 Cactus (qui il nostro test drive) ha avuto qualche difficoltà a farsi apprezzare dal pubblico a causa dello stile particolare e dettagli non all’altezza del segmento, la nuova Citroen C3 invece ha tutte la carte per diventare appetibile al pubblico, soprattutto tra i giovani. Cactus ma non troppo Le linee esterne infatti sono moderne e adatte a chi desidera un’auto fuori dagli schemi, ma senza esagerare. Luci diurne sottili a LED, grandi fari anteriori, bumpers laterali di protezione – ripresi dalla Cactus – e posteriore solido, quasi da crossover, grazie agli inserti in plastica che proteggono il paraurti posteriore. Il perimetro della C3 è protetto da una solida plastica scura – come sulle crossover – mentre il tetto a contrasto dona dinamicità alla vettura. Disponibile in 9 colorazioni per la carrozzeria – tra cui lo Shark Grey della nostra prova su strada di questa nuova Citroen C3 – e 3 colorazioni a contrasto per zona fendinebbia, tetto e calotte degli specchietti esterni, le linee della nuova Citroen C3 sono talmente particolari e riuscite da esaltare qualsiasi tinta scelta, rendendola unica e sempre attuale. In questo Test Drive, la nuova C3 è equipaggiata con il motore 3 cilindri benzina 1.2 Puretech aspirato da 82 CV con cambio manuale a 5 marce, in allestimento Shine e nel colore Shark Grey. Interni ricercati   Gli interni mantengono lo stile delle valigie da viaggio introdotto dalla C4, ma con una maggiore attenzione ai dettagli e alla qualità percepita. Nonostante le plastiche dure per pannelli porta, plancia e tunnel centrale, la nuova C3 sfoggia gradevoli interni in tessuto e pelle con colori vivaci a contrasto, talmente ben integrati nell’ambiente interno che anche l’abbinamento pelle tabacco e tessuto scuro vi sembrerà una scelta normale e non “eccentrica”. I sedili – su cui Citroen ha lavorato molto – sono comodi e abbastanza contenitivi, con una posizione di guida più che buona ed un volante caratterizzato da comandi veloci ed intuitivi. Lo spazio è ampio e 4 occupanti alti 1,80 m riescono a viaggiare comodi, grazie anche alla forma ottimizzata dei sedili anteriori dalla quale si...

Read More
Nuova Citroen C3 Facebook-Only Limited Edition: edizione limitata solo online
Sep13

Nuova Citroen C3 Facebook-Only Limited Edition: edizione limitata solo online

La nuova Citroen C3 è sicuramente un’auto che ha portato qualcosa di nuovo nel segmento B, unendo in un modo del tutto inedito linee compatte e stile da crossover. Un’auto così particolare e “avanti” non poteva che essere presentata in un modo unico e moderno. Per l’occasione infatti la nuova Citroen C3 sarà lanciata nella speciale serie chiamata Facebook-Only Limited Edition, speciale versione dotata della speciale ConnectedCam, una videocamera sempre accesa posta sullo specchietto interno retrovisore pronta a catturare i momenti più divertenti dei viaggi con la possibilità di condividerli sui social. Per questo motivo, la Citroen C3 Facebook-Only Limited Edition è stata presentata in diretta streaming su Facebook e sarà possibile acquistarla solo tramite facebook   per presentare la nuova C3 in edizione limitata? E, non a caso, la serie si chiama proprio Facebook-Only. Livrea azzurra, AirBump laterali di colore nero, tetto bianco a contrasto e cerchi in lega completano la dotazione di questa Citroen C3 Facebook-Only. Disponibile in soli 129 esemplari al prezzo di 15.900 euro, la C3 Facebook-Only è acquistabile esclusivamente sul sito dedicato www.nuovac3.it, due mesi prima della commercializzazione ufficiale sul mercato italiano. Per i 129 fortunati, Citroen regalerà il “tag cloud”, un adesivo per il tetto della vettura, insieme ad un kit che comprende borsone, tazza, felpa e portachiavi. Nuova C3 Facebook-Only Limited Edition [Show as slideshow] Potrebbe interessarti...

Read More
Nuova Citroen C3: foto ufficiali e novità della piccola Cactus
Jun29

Nuova Citroen C3: foto ufficiali e novità della piccola Cactus

Citroen presenta in anteprima la nuova Citroen C3, terza generazione della compatta di segmento B che sarà presentata al Salone di Parigi, con prime consegne a novembre 2016. Dal 2002, sono stati venduti più di 3,6 milioni di esemplari, con un grande successo soprattutto da parte del pubblico femminile. Con questo nuovo modello, la nuova Citroen C3 si rinnova completamente nello stile e nelle forme, andando incontro alle linee da SUV-crossover compatta che tanto piacciono al pubblico europeo, lasciandosi alle spalle il vecchio concetto di segmento B. Costruita sull’evoluzione della piattaforma della Peugeot 208, la nuova C3 è lunga 4 metri, larga 1,75 e alta 1,47 metri, con un passo di 2,54 metri. All’esterno, la C3 riprende lo stile e le soluzioni della Citroen C4 Cactus (qui il nostro test drive), con luci diurne a LED di dimensioni maggiori, fari anteriori tondeggianti nella parte inferiore e i famosissimi Airbump laterali per proteggere le fiancate. L’impostazione della nuova C3 è senza dubbio da crossover compatta, come dimostrano anche le protezioni in plastica lungo tutto il perimetro e al posteriore. Le fiancate, verniciate a contrasto in nero, offrono un effetto “tetto sospeso” davvero particolare, mentre al posteriore il lunotto inclinato dona dinamicità alle linee, con fari che riprendono lo stile della DS3. Interni ispirati alla Cactus All’interno, l’impronta Cactus è evidente e marcata. Non vi ho mai nascosto il mio apprezzamento a questo stile, che si ispira alle valigie come materiali e nelle maniglie interne delle porte, anche se la C3 sembra trasmettere più qualità rispetto alla C3. Il cruscotto è tradizionale, mentre il display touch da 7” pollici è posto forse troppo in basso. Numerose le prese d’aria dalla forma circolare e tutto è particolare e ricercato con un grande effetto finale. Il sistema Connect Nav offre mappe 3D, informazioni in tempo reale sul traffico, comandi vocali e pacchetto Mirror Screen, compatibile con Apple Carplay e Android Auto (disponibile dal 2017). Il passo e lo spazio interno sono stati aumentati per offrire maggior confort di viaggio, mentre la capacità del bagagliaio è di 300 litri, davvero niente male per il segmento. Motori 1.2 e 1.6 Al lancio, la nuova Citroen C3 offrirà i benzina 1.2 PureTech da 68, 82 CV (con start&stop) e 110 CV ed il Diesel 1.6 BlueHDI da 75 e 100 CV, tutte con cambio manuale. In seguito sarà introdotto il nuovo cambio automatico EAT6. Sicurezza Per quanto riguarda la sicurezza, la nuova Citroen C3 offre l’avviso di cambio di corsia, l’avviso di vettura nell’angolo cieco, retrocamera, avviso distrazione del guidatore e possibilità di chiedere assistenza in caso di incidente o localizzare l’auto in caso di furto. La nuova C3...

Read More
Video: la nuova Citroen C3 è in arrivo
Jun24

Video: la nuova Citroen C3 è in arrivo

Un test di gravidanza ci dice che qualcosa sta per nascere. E sappiamo che sarà “femmina”. Con una splendida campagna di comunicazione, Citroen fa sapere che la nuova Citroen C3 sarà svelata molto presto. Più precisamente, la nuova Citroen C3 sarà presentata Mercoledì 29 giugno e mancano ormai pochi giorni alla presentazione. Giunta alla terza serie, la nuova C3 avrà un design isprato alla Citroen C4 Cactus, ma avrà nel dna design e soluzioni tramandate dalla famosissima Citroen 2CV, come il tetto ad arco e altri dettagli “tondeggianti”. A livello meccanico condividerà l’architettura della “cugina“ Peugeot 208, mentre i motori benzina saranno molto probabilmente il 1.0, il 1.2 tre cilindri insieme al 1.6 diesel. Non ci resta che aspettare mercoledì prossimo! Intanto godetevi il video teaser della “nascita”. Video teaser nuova Citroen C3 Foto teaser nuova Citroen C3 [Show as...

Read More
Gruppo PSA: Ibride ed elettriche dal 2019
May26

Gruppo PSA: Ibride ed elettriche dal 2019

Dal 2019 al 2021, il gruppo PSA porterà al debutto 7 vetture ibride plug-in e 4 vetture completamente elettriche, dando inizio all’elettrificazione delle gamme di Peugeot, Citroen e DS. Il tutto è stato anticipato da Carlos Tavares, CEO del gruppo PSA, che ha presentato all’Innovation Day 2016 di Parigi le due nuove piattaforme su cui saranno costruiti tutti i futuri modelli del gruppo, insieme a queste nuove vetture elettrificate. Per le vetture compatte sarà utilizzata la piattaforma CMP sviluppata con i cinesi di Dongfeng, mentre la piattaforma EMP2, già utilizzata su Citroen C4 Picasso, Peugeot 308 e sulla nuova Peugeot 3008, sarà utilizzata per vetture più grandi e alto di gamma. Le vetture ibride e ibride plug-in garantiranno fino a 60 km di autonomia in modalità elettrica, mentre le vetture completamente elettriche garantiranno ben 450 km di autonomia, con tempi di ricarica di 30 minuti circa. Ibrido plug-in Il motore benzina ibrido, che debutterà nel 2019 con il brand DS, sostituirà l’attuale motore Diesel Ibrido delle versioni Hybrid4 e sarà utilizzato dalle vetture medio alte di gamma, come SUV, Crossover, berline e station wagon. Il motore sarà il 1.6 THP con potenze da 150 e 300 CV (in base alla trazione) abbinato ad un motore elettrico da 110 CV posizionato tra il motore termico ed il nuovo cambio automatico 8 marce. Per le versioni a trazione integrale invece, il motore elettrico da 110 CV sarà inserito sull’asse posteriore. Il motore elettrico è abbinato ad un pacco batterie da 13 kWh agli ioni di litio del peso di circa 120 kg, posto al di sotto dei sedili posteriori per non influire sulla capacità del bagagliaio. Elettrico da 450 km Le nuove vetture elettriche saranno citycar, berline e SUV compatti, tutte sviluppate sulla nuova piattaforma CMP, la quale integra il pacco batterie del peso di 300 kg sotto ai sedili anteriori e posteriori. Il pacco batterie ha una capacità di 50 kWh è in grado di garantire 450 km di autonomia, ricaricandosi in 30 minuti all’80% e in circa 8 ore da un anormale presa domestica. Le vetture basate sulla nuova piattaforma CMP saranno equipaggiate con un motore elettrico da 115 CV posizionato all’anteriore e abbinate alla sola trazione anteriore. Anche il gruppo PSA conferma così il suo interesse verso le auto elettriche ad emissioni zero, credendo fortemente in un mercato in crescita e investendo capitali importanti per farne parte sin...

Read More
Citroen Cactus M Concept: il tributo alla Mehari
Sep17

Citroen Cactus M Concept: il tributo alla Mehari

A Francoforte Citroën presenta la Citroen Cactus M, una concept ispirata alla “spiaggina” Mehari. Nella linea riprende la C4 Cactus, e la concept  Citroën Aircross, con le bombature sulle portiere i gruppi ottici a taglio sull’anteriore e quadrati al posteriore. I passaruota allargati, i cerchi da 19 pollici, il parabrezza quasi verticale, la maggiore altezza da terra e l’abitacolo completamente aperto contribuiscono a dare l’idea di un veicolo passe partout orientato all’avventura. I montanti del parabrezza e il roll bar rivestiti in legno richiamano le tavole da surf (Citroën ha anche realizzato due tavole personalizzate, con i colori del concept) che possono essere fissate sul roll bar. Il design globale dell’auto si ispira a quello di una barca, persino i poggiatesta sono ispirati ai parabordi delle barche, e le linee fluide e continue tendono a dare l’idea di un oggetto modellato in un blocco unico. Il veicolo presenta anche le funzionalità di una barca: i rivestimenti di plancia e sedili, ad esempio, sono studiati come le tute da surf, in modo da permettere agli occupanti di sedersi anche da bagnati. INTERNI L’abitacolo può completamente essere lavato con un getto d’acqua grazie ai canali di scolo sul pavimento. Altra soluzione improntata alla praticità è la possibilità di accedere ai sedili posteriori scavalcando le fiancate che infatti presentano delle scanalature per facilitare l’operazione. Lo spirito improntato all’avventura è confermato dall’abitacolo che si trasforma in cuccetta grazie al sedile posteriore che si prolunga sul piano del bagagliaio e alla capote che con un sistema di gonfiaggio, azionato da un mini compressore nella zona posteriore, diventa una tenda autoportante. Dal punto di vista tecnico il Grip Control e le ruote Tall&Narrow consentono di legare il sistema antipattinamento e l’assetto rialzato rendendo la vettura adatta a tutte le tipologie di terreno. Infine per quel che riguarda il propulsore i tecnici Citroën hanno montato un 1.2 Purethech turbo benzina da 110 CV abbinato al cambio automatico EAT6. Andreste in spiaggia a divertirvi con quest auto? FOTO CITROEN CACTUS M CONCEPT [Show as slideshow]...

Read More