Toyota Land Cruiser restyling: immagini ufficiali e novità
Aug28

Toyota Land Cruiser restyling: immagini ufficiali e novità

Toyota presenta ufficialmente la Toyota Land Cruiser restyling, apportando modifiche di metà carriera al design si questa fuoristrada, simbolo dell’offroad della casa giapponese dal 1.951. La Toyota Land Cruiser restyling porta modifiche all’anteriore e al posteriore, con nuovi fari anteriori che si allungano fino alla parte bassa della nuova griglia cromata, una nuova griglia di grandi dimensioni all’anteriore, un nuovo paraurti e passaruota più spigolosi. Al posteriore invece solo i fari subiscono un restyling interno, mentre sul portellone del bagagliaio è stata inserita una nuova barra cromata. Le nuove linee rendono forse un po’ troppo “barocca” questa Toyota Land Cruiser restyling, ma allo stesso tempo la rendono molto particolare. A livello meccanico rimane tutto invariato, con stesso telaio e stesso schema di sospensioni, mentre la trazione integrale viene ottimizzata grazie all’elettronica. Le sospensioni elettroniche KDSS (Kinetic Dynamic Suspension System) offrono un ottimo assorbimento delle asperità stradali ed una guida in offroad di alto livello, aiutate anche dall’Active Traction Control. Il Multi Terrain Select, sistema che varia la risposta delle sospensioni e edella vettura in base alle condizioni del tracciato, è stato aggiornato, così come lo schermo da 4,2″ pollici e la plancia. Gli interni infatti subiscono un aggiornamento nei rivestimenti e nei contenuti, con l’introduzione di un nuovo schermo da 7″ pollici del sistema di infotainment ed i sedili posteriori riscaldabili. La Toyota Land Cruiser restyling sarà equipaggiata con un 4 cilindri Diesel 3.0 litri da 190 CV e 430 Nm di coppia, il quale permette un consumo medio di 7,9 l/100 km. [Show as...

Read More
Salone di Ginevra 2013 (live): lo stand Toyota
Mar19

Salone di Ginevra 2013 (live): lo stand Toyota

Toyota ha presentato numerose anteprime a Ginevra 2013 a partire dalla nuova Toyota RAV4, attesa SUV giapponese giunta alla quarta generazione. Dal vivo la RAV4 presenta anteriore e fiancate davvero riusciti e di impatto, unendo perfettamente lo stile da SUV con doti e aspetto da offroad. La parte posteriore però è quella meno riuscita o quantomeno “strana”, caratterizzata da fari sporgenti, linee spigolose e linee che non si incontrano tra loro. L’abitacolo è ben rifinito e semplice, ma anche in questo caso il design lascia l’amaro in bocca, in quanto ci si aspettava qualcosa di più per questa vettura. La nuova RAV4 era presente anche nella versione “Adventure”, pensata appositamente per il fuoristrada estremo. Nello stand erano presenti anche la Toyota Auris Hybrid Touring Sports, versione ibrida della station wagon giapponese, e la Toyota iRoad, “vettura” elettrica a tre ruote dalla guida e dalle linee molto particolari con la quale Toyota intende sfidare la Renault Twizy. Grande attesa anche per la versione scoperta della Toyota GT86, ovvero la Toyota FT86 Open Concept, presentata nella colorazione bianca con interni blu e gialli. La Toyota FT-86 Open Concept è equipaggiata con il 2,0 litri da 200 CV e 205 Nm di coppia della coupè ed utilizza un tettuccio elettrico in tela. [Show as slideshow]...

Read More
Nuova Toyota RAV4: immagini ufficiali e dati tecnici della nuova SUV giapponese
Dec04

Nuova Toyota RAV4: immagini ufficiali e dati tecnici della nuova SUV giapponese

Toyota presenta al salone di Los Angeles 2012 (30 novembre – 9 dicembre) la nuova Toyota RAV4, quarta generazione della SUV-fuoristrada di successo del costruttore giapponese. Stilisticamente la nuova RAV4 è un taglio netto con gli stilemi del passato, con linee più spigolose e taglienti in linea con il nuovo corso di stile delle ultime vetture Toyota. La vettura è lunga 4,56 metri, larga 1,85 metri e alta 1.66 metri, con un passo di 2,66 metri. Rispetto alla generazione precedente, l’anteriore della nuova Toyota RAV4 è più ricercato e imponente, con linee taglienti e sportive. I nuovi gruppi ottici hanno una nuova forma molto sportiva mentre nella parte centrale dell’anteriore è stata inserita una nuova calandra con al centro il logo Toyota. La parte inferiore del paraurti anteriore ha un aspetto molto offroad, con una grande modanatura in plastica scura a proteggere il paraurti e nuovi fari fendinebbia. Le fiancate sono robuste e filanti con una linea di cintura abbastanza alta che contribuisce ad accentuare l’aspetto da fuoristrada della RAV4. La parte posteriore è forse quella più controversa, in quanto i fari sono posti molto in alto ed il portellone del bagagliaio, che ora si apre verso l’alto e non più di lato, sembra molto grande. Di conseguenza la vettura sembra ancora più sviluppata verso l’alto e meno proporzionata rispetto al modello precedente. Se la versione precedente sembrava costruita come SUV di tendenza con caratteristiche da fuoristrada, questa nuova RAV4 sembra voler essere solo una fuoristrada pura, con un aspetto sportivo, aggressivo e deciso. [Show as slideshow]     INTERNI Gli interni della nuova Toyota RAV4 sono molto ricercati e moderni, come su tutte le ultime vetture Toyota. La plancia è caratterizzata da inserti disponibili in colorazioni più chiare rispetto all’abitacolo e da un elemento rivestito in pelle che sporge verso il cambio, al di sopra del quale sono stati inseriiti i comandi del climatizzatore. Ampio lo schermo centrale touch screen da 6″ pollici, mentre nella parte destra della plancia è stato inserito un comodo vano porta oggetti. L’abitacolo è di buona fattura e davvero particolare, anche se a prima vista l’insieme di queste linee molto particolari può far storcere il naso a chi preferisce linee più pulite e semplici. La nuova RAV4 offre di serie ben 8 airbag, sedili posteriori reclinabili, comandi al volante con cruise control, segnalatore di vettura nell’angolo cieco e vetri posteriori elettrici. Il bagagliaio offre una capacità di 629 litri, molti se pensiamo ai 473 litri della serie precedente. La nuova Toyota RAV4 offrirà sia la sola trazione anteriore che la trazione integrale con Dynamic Torque Control, sistema elettronico che gestisce la ripartizione della coppia. Al lancio la vettura sarà equipaggiata...

Read More
Toyota iQ EV: prime immagini della versione elettrica della citycar giapponese
Sep24

Toyota iQ EV: prime immagini della versione elettrica della citycar giapponese

Al salone dell’auto di Parigi (29 settembre – 14 ottobre) Toyota presenterà la Toyota iQ EV, versione completamente elettrica della citycar compatta giapponese. Rispetto ad altri costruttori che mirano ad aumentare autonomia e prestazioni, Toyota ha un approccio completamente differente. Infatti la casa giapponese preferisce dotare le vetture elettriche di batterie più piccole e quindi più leggere, in modo tale da avere tempi di ricarica inferiori rispetto alla concorrenza a discapito di un’autonomia minore. L’autonomia però non sembra preoccupare Toyota, in quanto il maggiore utilizzo delle vetture elettriche si avrebbe nei centri urbani, dove i tragitti in media sono brevi. Rispetto alla versione tradizionale, la iQ Elettrica è più lunga di quasi 14 cm ed ha un frontale più pulito, il quale ospita la presa per la ricarica. Inoltre sono state aggiunte due prese d’aria a fianco dei fari anteriori, in modo tale da raffreddare il pacco batterie. Gli interni offrono inserti in pelle ed una nuova illuminazione di colore blu, mentre l’indicatore dello stato della batteria può essere impostato in sette modi differenti. Inoltre è stato introdotto un nuovo sistema di climatizzazione dotato di pompa a basso consumo, insieme a sedili riscaldati e allo sbrinatore elettrico del parabrezza. Queste novità permettono di limitare l’uso del climatizzatore e di risparmiare molta energia. Il pacco batterie è stato inserito sotto la scocca, in modo tale da non togliere spazio all’interno dell’abitacolo e abbassare il baricentro per migliorare la guidabilità. A causa di queste modifiche, sono stati inseriti nuovi elementi in acciaio altoresistenziale, con un incremento di peso di 125 kg rispetto alla Toyota iQ diesel. La Toyota iQ EV è raffreddato ad aria ed è equipaggiata con un motore da 47 kW (64 CV) e 163 Nm di coppia, alimentato da una batteria agli ioni di litio da 12 kWh. Il motore muove le ruote anteriori e permette alla iQ elettrica di coprire lo 0-100 km/h in 14 secondi e di raggiungere i 125 km/h. In rilascio e in frenata, il motore agisce da generatore per ricaricare le batterie e l’autonomia totale è di 85 km. L’autonomia non è molta, ma ci vogliono “solo” 15 minuti per ricaricare l’80%. Per una ricarica totale occorrono invece 3 ore. Il cambio automatico offre 3 modalità di guida: D-range per il minimo consumo, S-range se si vogliono alte prestazioni e B-range, nel caso in cui si voglia ottimizzare il recupero di energia in rilascio e frenata. [Show as...

Read More
Toyota Verso restyling: immagini ufficiali e novità
Sep20

Toyota Verso restyling: immagini ufficiali e novità

Insieme alla nuova Toyota Auris, Toyota presenterà al salone di Parigi (29 settembre – 14 ottobre) la Toyota Verso restyling, importante aggiornamento stilistico per la monovolume MPV giapponese. Il restyling permette alla Verso di aggiornarsi alle linee e ai nuovi stilemi della gamma Toyota, come la nuova calandra trapezoidale di grandi dimensioni e le linee più tese e moderne. L’anteriore offre inoltre nuovi fari con luci diurne a LED, mentre la fiancata introduce nuovi specchietti retrovisori più compatti con indicatori di direzione integrati. La nuova Verso utilizza quasi 500 nuovi componenti, tutte già utilizzate dalla Toyota Auris. Gli interni della Toyota Verso restyling mantengono l’attuale impostazione con il cruscotto posto al centro della plancia, ma vengono migliorati nei materiali e nelle finiture. Al centro della plancia è stato inserito il display da 6,1 pollici touch screen del sistema di infotainment mentre il comfort acustico dell’abitacolo è stato notevolmente migliorato. Presente il sistema Toyota Easy Flat-7 per ripiegare i sedili in 32 combinazioni possibili. Il bagagliaio ha una capacità di 155 litri nella configurazione a 7 posti, mentre nella configurazione a 5 posti la capacità del bagagliaio è di 440 litri. La Verso è equipaggiata con 5 motori, tutti ottimizzati per ridurre emissioni e consumi. L’offerta benzina è composta dal 1.6 litri Valvematic da 132 CV e 160 Nm di coppia e dal 1.8 litri Valvematic da 147 CV e 180 Nm di coppia. La gamma diesel invece è composta dal 2.0 litri D-4D da 126 CV e 310 Nm di coppia e dal 2.2 litri  D-Cat nelle varianti da 150 CV e 340 Nm e 177 CV. Tutti i motori sono abbinati al cambio manuale a 6 marce o al cambio automatico a 6 rapporti. [Show as...

Read More
Nuova Toyota Auris: prime immagini ufficiali e caratteristiche della nuova compatta giapponese
Aug20

Nuova Toyota Auris: prime immagini ufficiali e caratteristiche della nuova compatta giapponese

Toyota ha rilasciato le prime immagini ufficiali della nuova Toyota Auris, vettura compatta di segmento C che andrà a competere con la nuova Ford Focus, la Hyundai i30 e la nuova Volkswagen Golf. La nuova Auris aumenta la sua lunghezza totale fino a 4,27 metri, mentre la larghezza rimane invariata a 1,76 metri. Allo stesso tempo perde qualche centimetro in altezza, che ora è di 1,46 metri, mentre il passo resta invariato a 2,6 metri così come il bagagliaio, che offre una capacità di 360 litri. Esteticamente segue fedelmente il nuovo corso di stile delle vetture Toyota, già visto sulla nuova Yaris, formato da linee tese ma allo stesso tempo semplici. L’anteriore adotta luci diurne a LED e nuovi proiettori dalla forma più stretta e spigolosa. La parte posteriore è completamente inedita, con nuovi fari orizzontali completamente a LED che ricordano quelli della Hyundai i30. L’abitacolo è semplice e moderno, con buone finiture e buoni materiali. La nuova Auris è stata interamente riprogettata per ospitare sin da subito la tecnologia ibrida Toyota HSD, senza sacrificare lo spazio nel bagagliaio o nell’abitacolo. Per alleggerire la vettura sono stati utilizzati acciai altoresistenziali nella parte alta, il che ha permesso di ridurre di 40 kg il peso complessivo della vettura, mentre la rigidità torsionale è aumentata del 10%. Al lancio la vettura sarà equipaggiata con i motori benzina 1.3 litri e 1.6 litri con ovviamente una versione ibrida abbinata al motore da 1.8 litri sempre a benzina, mentre le motorizzazioni diesel saranno il 1.4 litri Toyota ed il 2.0 litri di BMW, primo frutto dell’accordo tra le due case automobilistiche. La nuova Toyota Auris sarà presentata al Salone di Parigi (29 settembre – 14 ottobre 2012) dove saranno divulgate tutte le caratteristiche, mentre la produzione avverrà nello stabilimento inglese di Burnaston, nel Derbyshire. [Show as...

Read More