Nuova Opel Corsa OPC: immagini e prestazioni della piccola sportiva
Feb09

Nuova Opel Corsa OPC: immagini e prestazioni della piccola sportiva

Al Salone di Ginevra Opel presenterà la nuova Opel Corsa OPC, versione sportiva e potente della nuova Opel Corsa, rinnovata da poco con un profondo restyling interno ed esterno.  Rispetto alla Corsa, la Corsa OPC è caratterizzata da grandi prese d’aria anteriori, griglia anteriore scura con motivo a nido d’ape ed una nuova piccola presa d’aria sula cofano motore. Non potevano mancare le minigonne laterali ed un estrattore posteriore con doppio scarico Remus, sovrastato da un vistoso alettone sul portellone del bagagliaio. Nonostante le soluzioni sportive, in Opel assicurano che la spaziosità dell’abitacolo e l’eccellente livello di comfort sono rimasti identici alla versione da città, pensando alla Corsa come auto prettamente cittadina nonostante i 207 CV del motore Turbo. La vettura è dotata di pneumatici sportivi 215/45 Michelin e cerchi da 17″ pollici, insieme ad un impianto frenante OPC ottimizzato con dischi di 308 millimetri sull’asse anteriore. Queste le parole di Karl-Thomas Neumann, CEO di Opel Group: “Le nostre versioni OPC si posizionano al vertice di gamma. Riflettono la tradizione sportiva di Opel, rappresentano alla perfezione l’ingegneria tedesca, l’emozione del design e posseggono caratteristiche dinamiche eccezionali. La nuova Corsa OPC dimostra in modo impressionante il livello raggiunto dai nostri ingegneri nel segmento delle piccole sportive. E’ talmente divertente da togliere la voglia di scendere dalla vettura”   Gli interni mantengono lo stesso design della Corsa, ma vengono resi più sportivi grazie a nuovi sedili sportivi Recaro contenitivi, al nuovo volante in pelle tagliato nella parte inferiore, il logo OPC sul cambio e la pedaliera sportiva.   MECCANICA Per scaricare la tutta potenza nel miglior modo possibile, gli ingegneri Opel hanno testato la vettura al Nürburgring con gli specialisti di Koni, sviluppando un telaio dotato di un sistema di ammortizzatori innovativo. La nuova tecnologia Frequency Selective Damping (FSD) consente di adattare la taratura delle sospensioni alla frequenza di movimento del veicolo, per un equilibrio perfetto tra sportività e comfort. La Corsa OPC ha un assetto ribassato di 10 millimetri ed è disponibile una nuova gestione dei controlli elettronici. In modalità “Competition”, il controllo della trazione è disattivato, mentre l’ESP interviene in ritardo, mentre piloti più esperti potranno anche disattivare completamente l’ESP per spingere la vettura al limite. Per i più esigenti è disponibile il pacchetto performance, che aggiunge il differenziale meccanico autobloccante a dischi multipli Drexler, cerchi da 18″ pollici con pneumatici sportivi Michelin, un telaio dall’impostazione ancora più sportiva e freni Brembo ad alte prestazioni con dischi anteriori da 330 millimetri.   MOTORE E PRESTAZIONI La Corsa OPC è equipaggiata con il motore turbo benzina 4 cilindri 1.6 da 207 CV e 245 Nm di coppia (tra 1.900 e 5.800 giri)...

Read More
Salone di Ginevra 2014 (live): lo stand Opel
Mar14

Salone di Ginevra 2014 (live): lo stand Opel

Opel presenta a Ginevra 2014 due importanti novità: la Opel Adam Rocks e la Opel Astra OPC Extreme. L’opel Adam Rocks è la versione Crossover della Opel Adam con tetto apribile chiamato swing top, genere di vetture molto richiesto dal mercato. Presentata come concept car lo scorso anno, la Adam Rocks mantiene tutte le caratteristiche estetiche che ci avevano convinto, grazie ai passaruota leggermente più ampi e modanature di protezione in plastica scura all’anteriore e intorno alla vettura. Gli interni mantengono lo stile da citycar della Opel Adam, caratterizzati da un’ampia scelta di personalizzazioni ma dallo spazio interno ridotto. La seconda novità presente allo stand Opel è la Opel Astra OPC Extreme, coupè elevate prestazioni derivata strettamente dalla versione da corsa Opel Astra OPC Cup e sviluppata al Nürburgring. Dal vivo la vettura è davvero impressionante ed estrema, con carbonio a vista, paraurti e passaruota di grandi dimensioni e soluzioni tecniche che infondono elevate prestazioni e velocità solo a guardarla. Nel caso in cui la vettura riesc ad entrare nel cuore degli appassionati, Opel ha affermato che non rimarrà solo una concept car, ma sarà prodotta in serie limitata.   IMMAGINI ADAM ROCKS E ASTRA OPC EXTREME [Show as...

Read More
Nuova Opel Astra OPC: immagini ufficiali e dati tecnici
Sep18

Nuova Opel Astra OPC: immagini ufficiali e dati tecnici

Opel presenta la nuova Opel Astra OPC, coupè ad alte prestazioni della gamma Opel giunta alla sua terza generazione. Esteticamente la nuova Astra OPC offre un nuovo frontale con un paraurti più sportivo e prese d’aria aggiuntive. Le fiancate sono muscolose e sportive e al posteriore è stato inserito un estrattore nella parte inferiore del paraurti, il quale ospita due terminali di scarico. Ma i tecnici dell’Opel Performance Center (OPC) non si sono limitati ad aggiornamenti stilistici, ma hanno profondamente rivisto la vettura, motore compreso. Gli ammortizzatori sono stati rivisti e anche l’assetto è stato irrigidito, in modo tale da eliminare il rollio. Inoltre per migliorare la dinamica di guida sono stati introdotti la tecnologia HiPerStrut sulla sospensione anteriore con differenziale autobloccante ed il telaio FlexRide. Nuovo anche l’impianto frenante Brembo con dischi da 355 x 32 mm con quattro pistoncini. I cerchi in lega di serie Cerchi in lega di serie sono da 19 pollici, ma per i più esigenti sono disponibili anche cerchi in lega da 20 pollici. Si può scegliere fra tre tipi di modalità di guida: Standard, Sport e OPC. In modalità Standard la vettura è indicata per un utilizzo quotidiano, con un comfort leggermente migliore rispetto alle configurazioni sportive. In modalità Sport la vettura diventa più sportiva, le sospensioni si irrigidiscono e lo sterzo diventa più diretto. In modalità OPC l’anima sportiva dell’Astra si manifesta, con uno sterzo che diventa ulteriormente diretto e l’acceleratore più pronto e reattivo, con la soglia di intervento dell’ESP molto più alta. Ma veniamo al cuore della vettura. La nuova Astra OPC è equipaggiata con il 2.0 litri turbo iniezione diretta da 280 CV e 400 Nm di coppia, in grado di coprire lo 0-100 km/h in poco più di 6 secondi e di raggiungere una velocità massima di 250 km/h. Nonostante l’incremento delle prestazioni, i consumi sono stati ridotti del 12% e le emissioni di CO2 del 14%. La nuova Opel Astra OPC sarà disponibile da ottobre e avrà un prezzo di partenza di 31.000 euro. [Show as slideshow] 12►...

Read More
Nuova Opel Astra GTC OPC: prime immagini ufficiali
Nov10

Nuova Opel Astra GTC OPC: prime immagini ufficiali

Opel ha diffuso le prime immagini ufficiali della nuova Opel Astra GTC OPC, versione sportiva ad alte prestazioni della Opel Astra GTC. La nuova Astra GTC OPC presenta numerose novità estetiche che la contraddistinguono dalla GTC, come il paraurti anteriore e le minigonne laterali sulle fiancate, elementi di design che infondono grinta e sportività alla coupè sportiva di Opel. Anche gli interni sono stati modificati e resi più sportivi, con nuovi inserti cromati e nuovi sedili sportivi Recaro rivestiti in pelle. L’assetto è stato ribassato ed è possibile variare la risposta dell’acceleratore, irrigidire le sospensioni freni e lo sterzo. L’impianto frenante è stato sostituito da un nuovo impianto frenante Brembo per aumentare le prestazioni. La Opel Astra GTC OPC è equipaggiata con il motore benzina 2.0 turbo iniezione diretta da 280 CV, in grado di erogare 400 Nm di coppia massima. La vettura sarà commercializzata nell’estate 2012. Prezzo a partire da circa 33.000 euro.     DESIGN e DIMENSIONI L’esclusiva carrozzeria della Opel Astra GTC OPC esprime la pura passione per la potenza e la velocità, che contraddistingue le vetture studiate dall’Opel Performance Center (OPC), responsabile delle versioni sportive delle vetture Opel dal 1999. L’anteriore presenta un nuovo paraurti inedito e molto sportivo, con una grande presa d’aria anteriore e nuove prese d’aria laterali. Grazie alle minigonne laterali, al paraurti posteriore dotato di doppio scarico di forma trapezoidale e allo spoiler sul tettuccio, la nuova Astra OPC risulta muscolosa ed aggressiva, aspetto che contribuisce ad aumentare la sportività di questa vettura.     MECCANICA Il telaio della nuova Opel Astra GTC OPC è stato modificato rispetto alla Opel Astra 5 porte per offrire maggiori performance. La vettura è stata testata sul circuito del Nürburgring in Germania, concentrandosi soprattutto su dinamica, handling e tenuta di strada. Per questi motivi le sospensioni anteriori di tipo MacPherson sono state riviste ed utilizzano la tecnologia HiPerStrut (High Performance Strut), la quale permette di disaccoppiare le forze di trazione da quelle di sterzata, con il conseguente miglioramento delle geometrie caratteristiche in curva. L’Astra GTC monta uno sterzo a pignone e cremagliera dotato di servo assistenza proporzionale alla velocità. Per assicurare una maggiore risposta dello sterzo, il motore elettrico del sistema è montato direttamente sulla scatola guida e non alla base del piantone. Le sospensioni posteriori sono ad asse torcente con parallelogramma di Watt. Il sistema presenta molti vantaggi rispetto alla sospensione multilink, tra cui un minore ingombro, una maggiore resistenza delle ruote all’inclinazione, una riduzione dell’attrito nelle sospensioni ed assicura il mantenimento della stabilità laterale in qualsiasi momento. Questa geometria è supportata da un piccolo elemento trasversale ancorato al sottoscocca della vettura, appena dietro l’asse delle ruote posteriori. L’assetto garantisce una eccellente...

Read More