Test Drive: nuova Peugeot 5008, la monovolume diventa SUV adatta a tutto
Mar08

Test Drive: nuova Peugeot 5008, la monovolume diventa SUV adatta a tutto

Puo un’auto offrire elevata capacità di carico, design moderno e spazio per 7 passeggeri? In passato, la risposta sarebbe stata un “no” secco, dato che le uniche vetture in grado di offrire ampio spazio e capacità di carico erano le Monovolume, auto versatili e adatte ad ogni utilizzo che però in quanto a design ed esperienza di guida lasciavano davvero a desiderare. Oggi però unire queste caratteristiche non è più impossibile, grazie alla nuova Peugeot 5008, SUV di segmento C di medie dimensioni che riesce ad unire design moderno, ampio spazio interno e grande versatilità pur mantenendo dimensioni contenute (4,64 metri, 19 cm in più della 3008) ma soprattutto un’esperienza di guida che le monovolume non sono in grado di offrire nemmeno lontanamente. Come accaduto per la Peugeot 3008 (qui il nostro test drive), la nuova Peugeot 5008 è stata stravolta nello stile e nell’impostazione generale tanto da cambiare segmento, passando da grande monovolume a SUV moderna e compatta. L’esterno riprende fedelmente lo stile ricercato e futuristico della 3008, con nervature marcate, frontale aggressivo, modanature di protezione in plastica e fascione nero al posteriore dove sono nascosti i fari LED a “graffio di leone”. Per aumentare la capacità di carico e lo spazio interno, la 5008 ha un passo allungato di 16,5 cm rispetto alla 3008 ed un lunotto posteriore meno inclinato, in modo tale da permettere anche al sesto e settimo passeggero di avere spazio a sufficienza per la testa. Con queste caratteristiche, la vista laterale potrebbe sembrare meno filante rispetto alla 3008, ma la cromatura intorno alle vetrate “nasconde” il lunotto verticale, dando slancio e modernità alla 5008. Tanti dettagli dimostrano l’attenzione stilistica di Peugeot che con questo nuovo corso di stile ha totalizzato oltre 80.000 ordini con la sola 3008. Interni moderni e touch Gli interni mantengono la stessa impostazione moderna e dall’elevata qualità percepita della 3008, con il Peugeot i-cockpit e schermo TFT da 12,3 pollici, volante dalle dimensioni ridotte e tagliato alle estremità, sistema di infotainment full touch e sistema Grip Control, che insieme al sistema di ausilio alla discesa Hill Assist Descent Control, permette di affrontare i percorsi e le discese più difficili anche in mezzo al fango, pur non avendo la trazione integrale. Al posteriore, lo spazio è davvero ampio, tanto da permettere ai passeggeri altri 1.85 di stendere o accavallare la gambe. I tre sedili della seconda fila sono indipendenti e permettono ad ogni passeggero di spostarli avanti/indietro e di reclinarli in modo del tutto indipendente dagli altri. Alle spalle dei sedili anteriori sono stati inseriti due pratici tavolini richiudibili, davvero comodi per chi desidera lavorare o svagarsi durante i lunghi viaggi....

Read More
Test Drive: nuova Peugeot 3008 GT 2.0 BlueHDi 180 CV
Nov08

Test Drive: nuova Peugeot 3008 GT 2.0 BlueHDi 180 CV

Stile da concept car, interni futuristici unici nel suo genere, dispositivi di sicurezza all’avanguardia e qualità di alto livello. Con queste principali caratteristiche si può riassumere la nuova Peugeot 3008, inedita SUV completamente ripensata da Peugeot per essere il punto di riferimento della sua categoria. La nuova Peugeot 3008 è stilisticamente unica, una concept car prodotta in serie caratterizzata da nervature, fari anteriori full LED “tagliati” al centro, linee scolpite e moderne e tetto sospeso a contrasto che termina nella fascia posteriore nera, dove sono racchiusi i fari a graffio di leone. Per affrontare al meglio i percorsi impervi, sono state inserite protezioni sottoscocca in alluminio e protezioni laterali in plastica rigida, mentre l’altezza da terra è di 22 cm. Una ulteriore particolarità unica della nuova 3008 è la verniciatura Coupe Franche, dedicata alle versioni GT e utilizzata anche per il nostro Test Drive della nuova Peugeot 3008 GT. L’idea è davvero particolare e riuscita, con il taglio posteriore della vernice che da Grigio passa a nero metallizzato enfatizzando l’effetto “tetto sospeso”. Per la nostra prova su strada abbiamo utilizzato la Peugeot 3008 in versione sportiva GT equipaggiata con il motore Diesel 2.0 BlueHDi da 180 CV abbinato al cambio automatico a 6 marce EAT6. Interni: display full HD e comandi touch Come l’esterno, l’interno non ha nulla da invidiare ad una concept car. Il cruscotto è composto da uno schermo ad alta risoluzione da 12,3″ pollici dove sono riportate tutte le informazioni che più interessano, come velocità, sistemi di sicurezza, navigatore, Trip, consumi e molto altro, con la possibilità di personalizzarlo completamente. Gli effetti scenici sono di alto livello, sia all’accensione, sia al cambiamento di ogni menu, con grafiche davvero d’effetto ma sempre molto chiare da utilizzare e gestire. Il nuovo Peugeot i-cockpit debutta con questa nuova 3008, introducendo il nuovo volante tagliato sopra e sotto per non coprire il cruscotto digitale ed il nuovo schermo touch screen centrale da 8” pollici che sovrasta i bellissimi tasti fisici a pianoforte del menu. Il volante, oltre ad essere ricercato nello stile e davvero comodo sia alla guida che nelle fasi di manovra, è studiato perfettamente e risolve il problema della corona che copre il cruscotto, come su 208 e 2008. Ora tutto è chiaro e ben leggibile, senza alcun problema. Stile e design per ogni componente I comandi al volante sono intuitivi e veloci ed i paddles del cambio automatico hanno una buona ergonomia. Lo schermo touch al centro della plancia è molto veloce ed intuitivo – un netto salto in avanti rispetto alla Peugeot 308 se vogliamo confrontare il sistema con altre vetture Peugeot – e più veloce rispetto alla media del...

Read More
Nuova Land Rover Discovery: prime informazioni e foto ufficiali
Sep06

Nuova Land Rover Discovery: prime informazioni e foto ufficiali

In attesa di vederla ufficialmente al Salone di Parigi 2016, Land Rover ha rilasciato in anteprima la foto del frontale della nuova Land Rover Discovery, quinta generazione che debutterà il 28 settembre a Parigi. Versatile, adatto a tutti i terreni e stile di chiara ispirazione Evoque (come tutte le ultime fuoristrada inglesi) e Vision Concept sono le principali caratteristiche di questa nuova grande SUV a 7 posti. Lo stesso Gerry McGovern, Chief Design Officer di Land Rover, ha dichiarato: “La Nuova Discovery ridefinisce i grandi SUV. Gli ingegneri ed i progettisti Land Rover hanno rivoluzionato il DNA Discovery e creato un SUV premium altamente desiderabile, estremamente versatile e straordinariamente capace.” Come si può notare dalle prime immagini, le forme sono bombate, i passaruota allargati ed i fari futuristici, mentre la mascherina anteriori viene ridotta nelle dimensioni, una perfetta fusione tra arroganza ed eleganza che solo lo stile Land Rover può dare. La nuova Land Rover Discovery utilizzerà lo stesso pianale della Range Rover e Discovery Sport, più leggero di 100 kg rispetto al modello che va a sostituire e con una rigidità torsionale maggiore. La nuova SUV sarà equipaggiata con le versioni ad alta potenza dei quattro cilindri 2.0 litri della famiglia Ingenium insieme al V6 3.0 litri, ma si parla anche di una versione ibrida. Ci saranno grandi novità anche dal punto di vista dell’infotainment e della sicurezza, ma sapremo tutto tra ad ottobre a Parigi. Foto ufficiali Land Rover Discovery [Show as slideshow] Potrebbe interessarti...

Read More
Nuova Peugeot 3008, la nuova SUV del Leone
May24

Nuova Peugeot 3008, la nuova SUV del Leone

Peugeot presenta in anteprima mondiale la nuova Peugeot 3008, nuova SUV di medie dimensioni della gamma francese che si rinnova non solo nello stile e nei contenuti, ma soprattutto nella sua impostazione generale. Lunga 4,45 metri, all’esterno la 3008 cambia radicalmente non solo a livello di meccanica, ma a livello concettuale e di dna. Si passa infatti da una monovolume-crossover compatta dalle forme tondeggianti, ad una vera e propria SUV di segmento C, con linee decise e moderne. L’anteriore infatti riprende quello della Peugeot 2008, rivisto per trasmettere solidità e sicurezza, grazie anche alle protezioni in plastica laterali e sottosocca in Alluminio, al paraurti anteriore marcato dalle nervature e alle fiancate scolpite. Il posteriore riprende sempre il design della 2008, con portellone del bagagliaio più verticale rispetto al modello precedente che termina su una sorta di scalino, molto comodo per sedersi o appoggiare i bagagli. Bello anche l’effetto 3D dei fari posteriori, che rendono la vettura davvero futuristica grazie anche alla carrozzeria completamente nera. La particolarità della 3008 infatti sta anche nel gioco bicolore della carrozzeria, che crea un effetto tetto sospeso completamente verniciato di nero, insieme agli elementi cromati e satinati su tetto, cofano, griglia e zona fendinebbia. Che dire, rispetto al modello precedente non c’è storia: più bello, “solido” e con quel tocco di modernità che permette di distinguersi da tutte le altre rivali. La nuova Peugeot 3008 sarà svelata al Salone di Parigi (1-16 ottobre 2016) mentre le vendite inizieranno nei primi mesi del 2017. Meccanica: nuova piattaforma La nuova Peugeot 3008 è basata sulla piattaforma EMP2 del gruppo PSA, più leggera di circa 100 rispetto alla precedente, che ha debuttato sulla nuova Citroen C4 Picasso ed è utilizzata anche dalla Peugeot 308, caratterizzata da fondo completamente carenato per diminuire i consumi, nuovo posizionamento dei propulsori per ottimizzare la distribuzione dei pesi e aerodinamica attiva. Le sospensioni, McPherson all’anteriore e ponte torcente al posteriore, garantiranno una buona esperienza di guida, che siamo certi sarà divertente almeno quanto la 2008. Interni al top L’aspetto che colpisce maggiormente della nuova 3008 è l’abitacolo, che porta al debutto una nuova impostazione generale, un nuovo volante da concept car ed una qualità di alto livello, pensata per arrivare al top della categoria delle SUV di segmento C. Il Peugeot i-Cockpit, spesso criticato dalle persone più alte perché il volante copre il cruscotto per metà, è stato ottimizzato riducendo le dimensioni del volante ma soprattutto tagliandolo anche nella parte superiore, offrendo così una visuale ottimale per tutti i guidatori. Il nuovo cruscotto interamente digitale è composto da uno schermo HD di 12,3” pollici, sul quale vengono proiettate anche le informazioni del navigatore...

Read More
Nuova Renault Koleos, prima immagine e informazioni
Apr22

Nuova Renault Koleos, prima immagine e informazioni

In questi ultimi mesi, Renault sta rinnovando completamente l’intera gamma, offrendo non solo contenuti di buon livello, ma ponendo una grande attenzione allo stile e alla qualità percepita, come dimostrano le nuove Renault Megane, Kadjar, Talisman e la reinterpretazione riuscita della nuova Scenic. Forte di una gamma convincente, Renault ha svelato al Salone di Pechino la nuova Renault Koleos, SUV di medie dimensioni che si pone al di sopra della Kadjar. Lo stile riprende fedelmente gli stilemi della Kadjar e del nuovo corso di stile della casa francese introdotto dal designer Laurens van den Acker, come dimostrano la nuova calandra più ampia con la losanga al centro, nuovi fari orizzintali e luci diurne a LED a forma di “C” appena sotto. Le linee sono muscolose e massicce, e riescono ad infondere qualità e design moderno da ogni punto di vista. Nato dall’alleanza Renault-Nissan, la nuova Renault Koleos deriva strettamente dal Nissan X-Trail, del quale utilizza lo stesso pianale modulare CMF (lo stesso utilizzato anche dalla Kadjar e dalla Nissan Qashqai). Pur non avendo rilasciato molte informazioni, i tecnici della casa francese garantiscono che la Koleos non ha solo un design riuscito, ma ha anche ottime qualità off-road, un ottimo confort di marcia, interni ricercati con il grande schermo touch centrale e tanto spazio. FOTO NUOVA RENAULT KOLEOS [Show as...

Read More
Salone di Ginevra 2016 Live: Fiat FullBack
Mar08

Salone di Ginevra 2016 Live: Fiat FullBack

Fiat porta a Ginevra anche la Show Car Fiat Fullback, un pick up dedicato a chi vuole unire una vettura adatta ai lavori più duri e pesanti con una vettura adatta al tempo libero e alle attività del week end. Fuori, il FullBack mantiene l’imponenza della versione di serie insieme ad uno stile unico e alla moda, con livrea color Grigio Liquid Metal, nuova griglia cromata, fari bruniti, elementi satinati sopra al cassone posteriore, logo Fiat in rame anodizzato e cerchi da 20” pollici. Gli interni offrono sedili rivestiti in pelle nera con inserti sulla plancia in rame anodizzato, insieme al sistema di navigazione e al cambio automatico. Sotto il cofano, il turbodiesel da 2,4 litri da 180 CV abbinato al cambio automatico a 5 marce e alla trazione integrale con differenziale autobloccante elettronico. FIAT FULLBACK – SALONE DI GINEVRA 2016 [Show as...

Read More