Nuova Volvo XC90: la SUV di lusso più sicura e potente di tutte
Aug27

Nuova Volvo XC90: la SUV di lusso più sicura e potente di tutte

Volvo toglie finalmente i veli alla nuova Volvo XC90, SUV di grandi dimensioni a sette posti in grado di offrire grandissima qualità, comfort e lusso per tutti gli occupanti, presentandosi come SUV più sicura e potente della categoria. Tutto questo è stato possibile grazie all’introduzione di dispositivi di sicurezza all’avanguardia, nuove tecnologie propulsive ed un mix di potenza, efficienza e consumi ai massimi livelli. Dopo una progettazione di tre anni ed un programma di investimento di 11 miliardi di dollari, la nuova Volvo XC90 segna l’inizio di un nuovo capitolo nella storia di Volvo, svelando il nuovo corso stilistico che vedremo applicato anche sulle future vetture e introducendo la nuova Architettura di Prodotto Scalabile (SPA). Alla presentazione, Håkan Samuelsson, Presidente e CEO di Volvo Car Group, ha affermato: “Questo è uno dei giorni più importanti della nostra storia. Non stiamo semplicemente presentando una nuova automobile, ma stiamo rilanciando il nostro marchio. L’evento di oggi segna l’inizio di una nuova era per la nostra azienda. La XC90 apre la strada a tutta una serie di nuove ed entusiasmanti vetture che verranno introdotte nei prossimi anni” La nuova Volvo XC90 porta con se tantissime novità, come il nuovo logo Volvo chiamato “Ironmark”, molto elegante, caratterizzato dall’iconica freccia della Casa integrata nel cerchio e allineata alla linea diagonale che attraversa la nuova griglia anteriore di grandi dimensioni. Debuttano inoltre le nuove luci diurne a LED sagomate a “T” e ribattezzate “Martello di Thor” che, insieme ai nuovi fari fendinebbia e all’elemento cromato posto nel paraurti anteriore, contribuisce a creare un volto completamente nuovo, distintivo ed elegante che vedremo su tutta la prossima generazione di automobili Volvo. Cofano motore, fiancate e passaruota offrono un design semplice e pulito, che trasmette una grande eleganza già al primo sguardo. Il posteriore invece rimane fedele agli ultimi stilemi Volvo, con i tipici fari verticali che coprono tutta l’ampiezza del portellone del bagagliaio, caratterizzato da numerose nervature e dalla scritta Volvo posta appena sotto il lunotto. Viste le grandi dimensioni e l’imponenza della vettura, saranno disponibili cerchi in lega fino a 22” pollici, in modo tale da irrobustire le fiancate e renderle più proporzionate. La nuova Volvo XC90 è stata progettata e realizzata sulla nuova piattaforma SPA (Scalable Platform Architecture), sulla quale nasceranno tutti i futuri modelli Volvo. Insieme alla nuova piattaforma, debuttano sospensioni ad aria controllate elettronicamente, le quali prevedono cinque modalità di regolazione, fra cui una che lascia al conducente la libertà di regolare la taratura in base alle proprie preferenze.Ovviamente vedremo che l’innovazione di questa grande SUV di lusso non si ferma al solo design esterno, ma a tutte le nuove tecnologie per la sicurezza di cui...

Read More
Porsche Cayenne restyling: stile moderno e sportivo, anche ibrido plug-in
Jul25

Porsche Cayenne restyling: stile moderno e sportivo, anche ibrido plug-in

In seguito al grande successo della Porsche Macan, Porsche rinnova anche la grande SUV di casa, sottoponendo la Porsche Cayenne ad un restyling che la rende più moderna e simile alla più “piccola”. La Porsche Cayenne restyling si presenta così con linee più sportive e moderne che riprendono il design della Macan, come la forma delle tre prese d’aria anteriori e dei fari, ora più affusolati e dal nuovo design interno più sportivo. Le fiancate rimangono larghe e ben marcate, mentre al posteriore i fari sono più sottili e sportivi, insieme ad un nuovo spoiler e un nuovo paraurti con quattro terminali di scarico. La Porsche Cayenne restyling ottiene così un aspetto più moderno e sportivo, anche se forse leggermente più pesante rispetto alla Macan a causa delle sue dimensioni. La Cayenne restyling sarà disponibile nelle concessionarie a partire da ottobre disponibile nelle versioni Cayenne Diesel, Cayenne S, Cayenne S Diesel e Cayenne Turbo. Con questo restyling però debutta un’importante novità: la Cayenne S E-Hybrid, prima motorizzazione ibrida plug-in nel segmento delle SUV premium, tecnologia derivata direttamente dalla Porsche Panamera E-Hybrid che permette alla Cayenne di percorrere fino a 36 km in modalità completamente elettrica. Nella dotazione di serie la Cayenne restyling offre la trazione integrale con Porsche Traction Management, fari bi-Xenon con luci diurne a LED, ParkAssist, climatizzatore automatico, cruise control, portellone del bagagliaio elettrico e sistema start/stop con funzione veleggiamento. La top di gamma Cayenne Turbo offre in aggiunta cerchi da 19″ pollici, fari full LED, sistema di sospensioni attive Porsche Active Suspension Management (PASM), navigatore Porsche Communication Management e l’impianto audio Bose. La Porsche Cayenne restyling avrà un prezzo di partenza in Italia di 69.784 euro per la Porsche Cayenne Diesel, 84.058 euro per la Cayenne S, 85.553 per la Cayenne S E-Hybrid e 86.010 per la Cayenne S Diesel fino ai 133.468 euro per la Cayenne Turbo.   INTERNI   Gli interni della Cayenne restyling rimangono sostanzialmente gli stessi, con uno stile sportivo e materiali di ottima qualità. Il restyling introduce un nuovo volante sportivo con tutti i comandi principali sulle razze e paddles e alle sue spalle debutta il cruscotto con schermo digitale del navigatore nella parte destra. Plancia e tunnel centrale rimangono inalterati e rimane anche l’alto numero di pulsanti. Al centro della plancia troviamo lo schermo da 7″ pollici del sistema di infotainment e, per migliorare il comfort, i sedili anteriori sono ventilati e quelli posteriori hanno subito modifiche per viaggiare in totale comodità. Per i passeggeri posteriori è disponibile a richiesta il Porsche Rear Seat Entertainment, sistema composto da 2 consolle con display integrato touch screen da 7″ pollici, ciascuna delle quali dotata di porta USB...

Read More
Lexus NX: immagini ufficiali e prime informazioni del SUV compatto
Apr11

Lexus NX: immagini ufficiali e prime informazioni del SUV compatto

Al Salone di pechino 2014, Lexus porterà al debutto la Lexus NX, nuovo SUV ibrido di medie dimensioni ispirato alla concept car Lexus LF-NX, con il tipico design spigoloso e molto particolare. La Lexus NX utilizza la piattaforma della Toyota RAV4 e sfiderà le ultime SUV compatte premium, come la Mercedes GLA, l’Audi Q3 e la BMW X3. Esteticamente, la Lexus NX presenta una grandissima calandra anteriore dalla tipica forma a clessidra, con fari spigolosi e aggressivi e luci diurne a LED separate dal faro vero e proprio. L’anteriore sembra davvero imponente e le linee spigolose nascondono i fari fendinebbia alle stremità del paraurti anteriore. Le linee scolpite e ricercate proseguono sulle fiancate, con passaruota sporgenti e una grande nervatura nella parte inferiore delle portiere che caratterizza al massimo questa SUV. La parte posteriore offre fari a LED sottili e appuntiti, con un grande portellone del bagagliaio e doppio terminale di scarico. Gli interni sono molto curati e ricercati, con inserti in metallo e sedili rivestiti in pelle. La NX inoltre porterà al debutto la ricarica wireless per il proprio smartphone ed il sistema di gestione dell’infotainment Lexus Remote Touch, con touch pad centrale  e schermo Panoramic View, sul quale vengono riportate tutte le informazioni relative al sistema ibrido e le immagini della nuova telecamera panoramica. Debutta inoltre il Rear Cross Traffic Alert, sistema che avvisa il conducente con segnali visivi e acustici una possibile collisione in uscita dal parcheggio in retromarcia. Nel caso in cui il guidatore non fermi l’auto, il sistema frenerà automaticamente per evitare la collisione. Per quanto riguarda i motori, la Lexus NX sarà offerta in due varianti: la Lexus NX 200t con motore benzina 2.0 litri Turbo (primo motore turbo della storia del marchio) anche in versione F SPORT, e la versione ibrida Lexus NX 300h, equipaggiata con un motore benzina 2.5 litri da 181 CV e 221 Nm di coppia abbinato ad un motore elettrico da 143 CV e 300 Nm di coppia inserito al posteriore (lo stesso gruppo motopropulsore della Lexus IS Hybrid), per una potenza totale di 324 CV. Le versioni potranno essere scelta a trazione anteriore o integrale. Tutti i dati tecnici e le informazioni ufficiali saranno rilasciate durante la presentazione a Pechino.   IMMAGINI LEXUS NX [Show as slideshow]...

Read More
Audi Allroad Shooting Brake Concept: immagini ufficiali della SUV compatta
Jan14

Audi Allroad Shooting Brake Concept: immagini ufficiali della SUV compatta

Al Salone di Detroit 2014 (13-26 gennaio), Audi presenta la Audi Allroad Shooting Brake Concept, vettura che fonde linee da SUV compatta con linee da coupè sportiva e che anticipa gli stilemi della nuova Audi TT. L’Audi Allroad Shooting Brake Concept è una vettura ibrida, equipaggiata con un motore benzina 2.0 TFSI da 292 CV e 380 Nm di coppia con trasmissione e-S tronic, abbinato ad un motore elettrico e ad un pacco batterie da 8.8 kWh, per un totale di 408 CV e 650 Nm di coppia. Tutta questa potenza permette alla SUV compatta di scattare da 0 a 100 km/h in 4,6 secondi e di raggiungere i 250 km/h, con un consumo medio dichiarato di 1,9 l/100 km ed emissioni di CO2 di soli 45 g/km. Lunga 4.20 metri, larga 1.85 metri e alta 1.41 metri, con un passo di 2.51 metri ed un peso di 1.600 kg, l’Allroad Shooting Brake è realizzata utilizzando Alluminio e fibra di carbonio, in modo tale da limitare il peso e contenere i consumi. Esteticamente gli stilemi Audi sono inconfondibili, con calandra anteriore di grandi dimensioni, fari rettangolari e aggressivi, cerchi in lega da 19″ pollici con pneumatici 255/40 ed un design pulito e moderno. Il paco batterie permette un’autonomia in modalità completamente elettrica di soli 31 km, ma una vettura ibrida è progettata per far lavorare entrambi i propulsori per diminuire i consumi, non per viaggiare unicamente in modalità elettrica.   INTERNI Gli interni sono moderni e ricercati, ma allo stesso tempo caratterizzati da un design semplice e da una plancia minimal. Il cruscotto è composto da un unico schermo LCD che riporta contagiri, contachilometri e tutte le informazioni della vettura. Al centro sono state inserite tre bocchette di ventilazione, nelle quali è integrato il climatizzatore. Il tunnel centrale è moderno e sportivo e le linee generali anticipano quelli che saranno gli interni della nuova Audi TT. Il sistema per la gestione della piattaforma offre tre modalità: Hybrid, Sport ed EV, a seconda delle esigenze del pilota.   GALLERIA IMMAGINI AUDI ALLROAD SHOOTING BRAKE CONCEPT [Show as...

Read More
Lexus LF-NX Concept: lo stile futuro anticipato dalla SUV
Sep15

Lexus LF-NX Concept: lo stile futuro anticipato dalla SUV

Lexus presenta a Francoforte la Lexus LF-NX Concept, SUV di medie dimensioni che anticipa le linee delle future vetture del brand di lusso di Toyota. Sin dal primo sguardo, si può capire come questa concept car abbia innescato accesi dibattiti a causa del suo stile “fuori dagli schemi” e davvero esagerato. Lunga 4,64 metri e con un passo di 2,7 metri, la Lexus LF-NX Concept è un tripudio di nervature, spigoli e aggressività, il tutto unito a una linea di cintura troppo alta che esalta le possenti fiancate ma sminuisce le vetrate laterali. La calandra anteriore ha dimensioni notevoli ed è davvero “estrema”, appesantendo l’auto forse più di quanto non facciano le nervature. La parte posteriore non poteva essere da meno, con nervature marcate e fari molto sottili. Nonostante la Lexus LF-NX abbia uno stile esagerato e per alcuni sgraziato, nel complesso si riescono ad intravedere gli elementi che vedremo sulle future SUV giapponesi, ovvero la grande calandra a clessidra, le nervature, i fari sottili “spezzati” e lo stile estremo e sfacciato. La LF-NX è presentata nella colorazione Brushed Metal Silver, che in Lexus affermano trasmetta la sensazione di una vettura forgiata da un unico blocco di metallo. Gli interni sono sempre futuristici ma allo stesso tempo meno “eccentrici” delle linee esterne, con inserti in alluminio e sedili avvolgenti.  L’abitacolo richiama lo stile del corpo vettura e si rivela anch’esso coraggioso, con linee pronunciate ed un’impostazione studiata per favorire il conducente. La Lexus LF-NX concept è equipaggiata con una nuova versione del sistema ibrido Lexus Hybrid Drive, composto da un motore termico a benzina da 2.5 litri a ciclo Atkinson da 180 CV e da un motore elettrico da 105 kW (143 CV). Il sistema permette di viaggiare sia in modalità completamente elettrica che in modalità ibrida, garantendo basse emissioni e consumi ridotti, mentre alle basse velocità è attivo solo il motore elettrico. [Show as...

Read More
Citroen Cactus: il design futuro di Citroen con una concept car a Francoforte
Sep05

Citroen Cactus: il design futuro di Citroen con una concept car a Francoforte

Al Salone di Francoforte 2013, Citroen presenterà la Citroen Cactus, concept car futuristica che non si limita ad essere una concept car, ma introduce il design dei futuri modelli del segmento C della casa francese. La Citroen Cactus è lunga 4,21 metri, larga 1,75 metri e alta 1,53 metri, ed è una SUV di medie dimensioni che si ispira alle vetture più riuscite in questo segmento, con linee molto pulite e moderne. I fari anteriori sono futuristici e aggressivi, mentre le linee del paraurti sono tondeggianti e pulite. Le fiancate sono moderne e sono caratterizzate dall’assenza del montante centrale e dagli innovativi inserti di colore grigio Lama e azzurro, chiamati “Airbump”. Gli Airbump sono inserti personalizzabili in vari colori, formati da capsule d’aria per proteggere la carrozzeria dagli urti. La parte posteriore è caratterizzata da fari a LED mentre il tetto sembra “sospeso” sulla vettura. Gli interni offrono anch’essi uno sguardo verso il futuro, con una plancia minimal ma davvero riuscita, volante con la corona in tinta con i sedili (simile a quello della Fiat 500L) e sedili e divanetto posteriore con un’aspetto vintage decisamente riuscito. L’obiettivo principale è offrire il massimo spazio per gli occupanti e liberare l’abitacolo da tutto ciò che non serve alla comodità. Il cruscotto sottile e flottante libera totalmente il pianale e il passeggero anteriore ha a disposizione un vano portaoggetti generoso e di facile accesso. Questo risultato è stato ottenuto adottando un’interfaccia digitale, con un display da 7″ pollici per la strumentazione ed un secondo display da 8″ pollici per il sistema di infotainment, il climatizzazione, l’audio, la navigazione ed i servizi di connettività e di assistenza alla guida. Il tetto panoramico lascia passare la luce del sole ma non il calore, in modo tale da potersi godere anche le calde giornate estive. Davvero riuscite il design del vano superiore della plancia e delle maniglie delle porte, ispirati al mondo della valigeria. La Citroen Cactus utilizza l’innovativa tecnologia Hybrid Air, il sistema ibrido ad aria compressa che non utilizza batterie supplementari e permette di abbattere costi di gestione, consumi (inferiori ai 3 l/100 km) ed emissioni di CO2. Questa soluzione associa l’aria compressa e l’idraulica a un motore benzina a 3 cilindri, il quale riempie un serbatoio d’aria compressa che sarà poi rilasciata per muovere la vettura. Il sistema permette consumi ridotti del 45% su percorso urbano, manutenzione e interventi di riparazione facilitati grazie all’abbinamento di tecnologie già ampiamente collaudate e nessuna rinuncia alla capacità di carico del bagagliaio. [Show as slideshow]...

Read More