Alfa Romeo, in arrivo 7 modelli entro il 2020
Jun21

Alfa Romeo, in arrivo 7 modelli entro il 2020

Dopo la grande presentazione e accoglienza per la nuova Alfa Giulia, Alfa Romeo continua la rincorsa verso una gamma di vetture e SUV completa. Come potete notare nella foto qui sotto di motor.es, nella slide di Alfa Romeo vengono annunciati 7 nuovi modelli che la casa del biscione intende presentare dal 2017 al 2020. La prima novità sarà l’introduzione della Giulia a trazione integrale, ovvero la nuova Alfa Romeo Giulia Q4, ma la più attesa sarà il nuovo SUV di medie dimensioni che voci insistenti dicono si chiamerà Alfa Romeo Stelvio. Costruito a Cassino, il nuovo SUV Stelvio manterrà architettura, meccanica, motori e soluzioni tecniche già utilizzate per la Giulia, garantendo così un’elevata esperienza di guida. Non è ancora certo invece se lo Stelvio avrà la variante Quadrifoglio ad alte prestazioni con lo stesso V6 Biturbo da 510 CV della Giulia Quadrifoglio e nemmeno se sarà  a trazione integrale o posteriore. Questo perchè sarebbe in arrivo una seconda nuova SUV-Coupè di indole più sportiva rispetto allo Stelvio, pensata e progettata per sfidare BMW X4, Porsche Macan e Mercedes GLC Coupè e per questo motivo si starebbe pensando a lei come possibile candidata per fregiarsi dello stemma del Quadrifoglio. Arriva l’ammiraglia In seguito sarà presentata la nuova ammiraglia di segmento E Alfa Romeo, progettata per sfidare le lussuose tedesche come BMW Serie 5, Audi A6 e Mercedes Classe E. Questa grande berlina utilizzerà sempre il pianale Giorgio modificato per aumentare dimensioni e spazio interno, mantenendo la trazione posteriore e l’incredibile esperienza di guida della Giulia. Non mancheranno versioni a trazione integrale, motori V6 sia benzina che Diesel in vari step di potenza e versioni ibride plug-in. Anche in questo caso, la versione Quadrifoglio non è esclusa, e se fosse supererebbe di certo la soglia dei 510 CV. Specialties in arrivo Per i veri appassionati di Alfa, la casa ha in serbo due grandi sorprese chiamate “specialties”. Non è ancora chiaro e definito a cosa si possa riferire questo termine, ma si potrebbe trattare delle nuove Alfa Romeo Coupè e Spider, versioni sportive ad elevate prestazioni, alle quali non mancherà di certo la versione Quadrifoglio. La nuova Giulietta e un terzo SUV Il 2018 dovrebbe essere l’anno della nuova Alfa Romeo Giulietta, compatta sportiva che molto probabilmente sarà l’unica del suo segmento ad avere la trazione posteriore, insieme a qualità e doti dinamiche più elevate del modello attuale per competere con le future BMW Serie 1 e Mercedes Classe A. Insieme al SUV-Coupè di cui abbiamo parlato prima, arriverà anche una SUV di segmento D, pensata per sfidare seguito Audi Q5, BMW X5 e Mercedes GLC. Tutti questi nuovi modelli saranno basati sulla piattaforma Giorgio, condividendo motori, cambi, trazioni e varianti ibride. Ovviamente qualche ritardo...

Read More
Nuova Peugeot 3008, la nuova SUV del Leone
May24

Nuova Peugeot 3008, la nuova SUV del Leone

Peugeot presenta in anteprima mondiale la nuova Peugeot 3008, nuova SUV di medie dimensioni della gamma francese che si rinnova non solo nello stile e nei contenuti, ma soprattutto nella sua impostazione generale. Lunga 4,45 metri, all’esterno la 3008 cambia radicalmente non solo a livello di meccanica, ma a livello concettuale e di dna. Si passa infatti da una monovolume-crossover compatta dalle forme tondeggianti, ad una vera e propria SUV di segmento C, con linee decise e moderne. L’anteriore infatti riprende quello della Peugeot 2008, rivisto per trasmettere solidità e sicurezza, grazie anche alle protezioni in plastica laterali e sottosocca in Alluminio, al paraurti anteriore marcato dalle nervature e alle fiancate scolpite. Il posteriore riprende sempre il design della 2008, con portellone del bagagliaio più verticale rispetto al modello precedente che termina su una sorta di scalino, molto comodo per sedersi o appoggiare i bagagli. Bello anche l’effetto 3D dei fari posteriori, che rendono la vettura davvero futuristica grazie anche alla carrozzeria completamente nera. La particolarità della 3008 infatti sta anche nel gioco bicolore della carrozzeria, che crea un effetto tetto sospeso completamente verniciato di nero, insieme agli elementi cromati e satinati su tetto, cofano, griglia e zona fendinebbia. Che dire, rispetto al modello precedente non c’è storia: più bello, “solido” e con quel tocco di modernità che permette di distinguersi da tutte le altre rivali. La nuova Peugeot 3008 sarà svelata al Salone di Parigi (1-16 ottobre 2016) mentre le vendite inizieranno nei primi mesi del 2017. Meccanica: nuova piattaforma La nuova Peugeot 3008 è basata sulla piattaforma EMP2 del gruppo PSA, più leggera di circa 100 rispetto alla precedente, che ha debuttato sulla nuova Citroen C4 Picasso ed è utilizzata anche dalla Peugeot 308, caratterizzata da fondo completamente carenato per diminuire i consumi, nuovo posizionamento dei propulsori per ottimizzare la distribuzione dei pesi e aerodinamica attiva. Le sospensioni, McPherson all’anteriore e ponte torcente al posteriore, garantiranno una buona esperienza di guida, che siamo certi sarà divertente almeno quanto la 2008. Interni al top L’aspetto che colpisce maggiormente della nuova 3008 è l’abitacolo, che porta al debutto una nuova impostazione generale, un nuovo volante da concept car ed una qualità di alto livello, pensata per arrivare al top della categoria delle SUV di segmento C. Il Peugeot i-Cockpit, spesso criticato dalle persone più alte perché il volante copre il cruscotto per metà, è stato ottimizzato riducendo le dimensioni del volante ma soprattutto tagliandolo anche nella parte superiore, offrendo così una visuale ottimale per tutti i guidatori. Il nuovo cruscotto interamente digitale è composto da uno schermo HD di 12,3” pollici, sul quale vengono proiettate anche le informazioni del navigatore...

Read More
Infiniti QX Sport Inspiration: ecco come sarà l’erede della QX50
Apr26

Infiniti QX Sport Inspiration: ecco come sarà l’erede della QX50

Al Salone dell’Auto di Pechino 2016, Infiniti presenterà la Infiniti QX Sport Inspiration, concept di SUV di medie dimensioni alla quale si ispireranno tutte le future SUV del brand di lusso di Nissan. Presentato in anteprima nel centro di design Infiniti di Pechino (uno dei 4 presenti nel mondo), la Infiniti QX Sport Inspiration è una SUV di medie dimensioni dalla forme muscolose, scolpite e sportive, esattamente come l’attuale corso di stile Infiniti che convince sempre di più. Lunga 4,69 metri, larga 1,96 metri e con un passo di 2,8 metri, l’anteriore è caratterizzato dalla grande calandra cromata e da eleganti fari orizzontali, mentre le fiancate sono enfatizzate da nervature marcate e da passaruota anteriori separati dalla carrozzeria. Il posteriore riprende lo stile della Q60, con fari orizzontali sportivi, grandi terminali di scarico ed il montante posteriore con l’ormai tipica curvatura già vista sulla Q30. L’altezza da terra è di 230 mm, il che significa poter affrontare anche percorsi off-road. Interni futuristici L’abitacolo invece è caratterizzato da pregiate finiture di colore bianco affiancato a tonalità più scure ed è pensato per ospitare quattro passeggeri. I sedili anteriori sono sorretti dal tunnel centrale, mentre il volante squadrato ed il cruscotto digitale rendono l’ambiente futuristico. Il presidente di Infiniti, Roland Kruger, ha dichiarato: “Questo concept è una dichiarazione d’intenti molto esplicita da parte di Infiniti, che per il futuro dei suoi SUV si ispirerà a queste forme”. FOTO INFINITI QX SPORT INSPIRATION [Show as...

Read More
Salone di Ginevra 2016 Live: Maserati Levante
Mar05

Salone di Ginevra 2016 Live: Maserati Levante

Imponente, sinuoso e sportivo: queste le principali sensazioni che trasmette la Maserati Levante, SUV di lusso di grandi dimensioni incaricato di fare grandi numeri per la casa di Modena. La Levante è una delle tante vetture che va vista dal vivo, dove riesce a trasmettere tutta la sua eleganza e cattiveria, con un pizzico di arroganza. La griglia cromata in stile Alfieri è elegante e sportiva, mentre la nervatura sui passaruota posteriori è meno marcata dal vivo e ben inserita nel design. Il posteriore ed i proiettori sono la naturale evoluzione di GranTurismo e Ghibli, in puro stile Maserati. Le dimensioni inoltre sembrano contenute e ben proporzionate rispetto alle foto, senza l’effetto “barcone” che solitamente hanno i SUV di grandi dimensioni. Gli interni sono un vero e proprio salotto sportivo, con sedili anteriori incredibili e disegnati divinamente. Plancia e tunnel centrale sono bicolore, sempre eleganti e sportivi, mentre l’abitacolo offre tanto spazio, soprattutto al posteriore e nel bagagliaio. Le SUV potranno non convincere molti appassionanti e puristi, ma questa Maserati Levante, molto apprezzata al Salone, rappresenterà la svolta nelle vendite di Maserati. Il listino Prezzi parte da 72.300 euro per il 3.0 diesel da 250 cavalli, fino a 90.200 euro per il V6 turbo benzina da 430 CV. FOTO MASERATI LEVANTE – SALONE DI GINEVRA 2016 [Show as slideshow]...

Read More
Salone di Ginevra 2016 Live: Audi Q2 e Audi S4
Mar03

Salone di Ginevra 2016 Live: Audi Q2 e Audi S4

Allo stand Audi di Ginevra 2016, tra l’affollatissima gamma delle vetture di Ingolstadt, la novità principale è la nuova Audi Q2, SUV compatta che si posiziona al di sotto della Q3, ma con interni e dotazione ugualmente premium. Fuori, la Q2 offre il tipico design Audi, con grande griglia cromata, fari orizzontali e spigoli marcati. Il posteriore ricorda quello della A3 precedente (i più cattivi lo associano alla Polo), ma nel complesso è tutto ben proporzionato e gradevole. L’abitacolo offre una buona posizione di guida, finiture di alto livello e optional da “grande”, come il cruscotto composto dallo schermo LCD, il tablet al centro della plancia e il selettore sul tunnel centrale. Al posteriore l’abitabilità è buona e anche la capacità del bagagliaio non è affatto male. Definirla piccola SUV è davvero riduttivo. La gamma motori dell’Audi Q2 sarà composta da 3 benzina TFSI (1.0, 1.4 e 2.0) e da 2 motori Diesel TDI (1.6 e 2.0) con potenze comprese tra 116 e 190 CV e cambi manuali o automatici doppia frizione a 6 marce. Entrambi i 2.0 possono essere richiesti con la trazione integrale quattro. Audi S4 La nuova Audi S4, oltre ad essere sportiva senza dare troppo nell’occhio, offre anch’essa una posizione di guida di alto livello, con finiture di alta qualità (inserti in carbonio ovunque), spazio e tanta tecnologia. La S4 è equipaggiata con il 6 cilindri 3.0 TFSI da 354 CV e 500 Nm di coppia, che le permette di scattare da 0 a 100 km/h in 4,7 secondi. Insieme alla S4 e alla Q2, debuttano a Ginevra la RS Q3 performance, equipaggiata con il 5 cilindri 2.5 litri da 367 CV, per uno 0-100 km/h in 4.4 secondi. FOTO AUDI Q2 – AUDI S4 – SALONE DI GINEVRA 2016 [Show as slideshow]...

Read More
Jeep Grand Cherokee SRT Night: la Jeep più potente di sempre
Feb27

Jeep Grand Cherokee SRT Night: la Jeep più potente di sempre

Jeep porterà tanti modelli e novità al Salone di Ginevra, ma l’attesa più grande è per la nuova Grand Cherokee SRT Night, edizione limitata della Jeep più veloce e potente di sempre. Rispetto alla versione normale, la SRT night è caratterizzata da un’estetica aggressiva e sportiva grazie alla nuova cornice nera intorno a fari a griglia, alle nuove luci diurne a LED e ad altri dettagli in nero lucido, compresi montanti, estrattore, logo Jeep e interno fari. I cerchi da 20″ pollici color Satin Black contribuiscono a rendere questa Jeep arrogante ed eccentrica e permettono di valorizzare i performanti freni Brembo, in grado di arrestare l’auto da 100 a 0 km/h in 35 metri. Le tinte carrozzeria disponibili per Jeep Grand Cherokee SRT Night, includono Bright White, Maximum Steel e Brilliant Black. Gli interni di questa SRT night sono caraterizzati da sedili in pelle Black Laguna con cuciture Silver, con braccioli delle porte e consolle centrale in pelle, con cornici  Black Chrome, MOTORE: V8 da 468 CV La Grand Cherokee SRT Night è equipaggiata con il V8 6,4 litri da 468 CV e 624 Nm di coppia, abbinato al cambio automatico a 8 rapporti. Il potente V8 permette alla SRT Night di accelerare da 0 a 100 km/h in 5 secondi e raggiunge la velocità massima di 257 km/h. Per gestire al meglio la potenza, il SUV è dotato del sistema Launch Control che ottimizza le prestazioni coordinando motore, trasmissione, trazione, controllo di stabilità e sospensioni, per consentire una partenza con la massima aderenza. Completa la dotazione tecnologica e sportiva il sistema Selec-Track, che utilizza un software a calibrazione professionale e consente al guidatore di selezionare fra le cinque modalità dinamiche: Auto, Sport, Tow, Track e Snow, a seconda delle condizioni stradali e al proprio stile di guida. IMMAGINI JEEP GRAND CHEROKEE SRT NIGHT [Show as...

Read More