Le Renault di domani su strada: Mégane e Laguna riprese durante i test

Due modelli importanti per il Costruttore francese Renault, la compatta Mégane e la più grande Laguna, sono stati fotografati durante i consueti test che accompagnano lo sviluppo di una nuova auto.

L’attuale Mégane è sul mercato dal 2008. Ha subìto un primo restyling nel 2012 e un secondo aggiornamento, più marcato, nel 2013. Quest’ultimo ha uniformato lo stile del frontale ai canoni stilistici più recenti della Casa, introdotti dal designer Laurens van den Acker con la quarta generazione della Clio e applicati, poi, anche su altri modelli, come Captur, Espace e Kadjar.

La Laguna, invece, risale al 2007. Anche lei è stata aggiornata, nel 2010 e nel 2013, ma non è mai riuscita a riscuotere grandi consensi, nonostante la bontà del progetto.

 

Come cambierà la Mégane?

Nuova Renault Megane spy 2015 (1)Dalle foto scattate da Autocar, malgrado la vettura sia ancora parecchio camuffata, si possono constatare elementi interessanti.

La carrozzeria, in generale, sembra avere un piglio dinamico, grazie al tetto relativamente basso, alle carreggiate larghe e alla linea di cintura alta, che incrementa la pendenza nella parte posteriore.

Osservando il frontale, spicca la Losanga (il logo) dalle dimensioni generose, alloggiato su di una griglia. L’insieme si raccorda poi ai fari. Al di sopra del lunotto posteriore si scorge uno spoiler.

All’interno, dovrebbero essere proposte soluzioni basate sulla tecnologia touch. Molte funzioni verrebbero quindi integrate in un display centrale che, a seconda degli allestimenti, sarebbe da sette o nove pollici.

Anche alcuni comandi dovrebbero essere di tipo tattile, richiamando quanto fatto dai francesi di Peugeot per la recente 308 o da Citroën per la C4 Cactus, vetture nelle quale i tasti sono davvero pochi e lo schermo in plancia include praticamente tutto, inclusa la gestione della climatizzazione. Questo andrà a vantaggio della pulizia stilistica e dell’ergonomia, benché alcuni trovino “scomoda” o comunque non vedano di buon occhio tale soluzione. Anche materiali e finiture dovrebbero migliorare.

Ragionevolmente, la nuova Mégane verrà presentata al Salone di Francoforte del prossimo autunno, per poi essere commercializzata all’inizio del 2016.

 

E per la Laguna?

Nuova-Renault-Laguna-Spy-2015-(1)Anche la Laguna, negli scatti di Carscoops, è pesantemente camuffata. Possiamo però constatare che l’idea che circolava qualche tempo fa in Renault, secondo cui la quarta generazione del modello sarebbe stata una crossover, non verrà mantenuta.

Il corpo vettura si presenta quindi come quello di una classica tre volumi. Il frontale mostra l’ormai noto marchio dalle proporzioni abbondanti e la griglia sottostante. Immediatamente sopra, sembra esserci una barra, magari cromata, che prosegue fino alle estremità e si raccorda ai fari, a prima vista sottili.

L’indicatore di direzione appare collocato a parte, nel paraurti. Laterali e posteriore, invece, si mostrano più convenzionali.

Sul fronte della tecnologia, è ragionevole aspettarsi soluzioni di infotainment touch, oltre a sistemi di ausilio alla guida e a dispositivi come i fari full LED.

La vettura potrebbe essere svelata già alla fine di quest’anno. A marzo 2016 partirebbero le vendite, almeno stando ai piani della Casa francese presentati la scorsa estate durante una convention e apparsi sul sito PlaneteRenault , dove si anticipano anche una nuova 4×4 e la nuova Scenic.

IMMAGINI NUOVE RENAULT MEGANE E LAGUNA

Articoli simili

Author: Mattia Piergentili

Share This Post On

Submit a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *