Mercedes Classe A restyling: piccole modifiche e nuovi particolari

A tre anni e mezzo dal radicale cambiamento che nel 2012 la trasformò da piccola monovolume chic ad hatchback dalla vocazione sportiva, la Mercedes Classe A si rinnova, senza strafare, nelle linee e nei contenuti.

Per quanto riguarda le linee esterne, considerato anche il successo delle precedente versione, la piccola della stella non viene stravolta: all’anteriore spicca la calandra rinnovata con un unico listello, a fronte dei due della versione precedente, insieme a nuove prese d’aria alle estremità del paraurti.

Debuttano inoltre nuovi fari anteriori interamente a LED, sempre più presenti anche in questo segmento,

Pressoché invariata, invece, la fiancata, mentre al posteriore troviamo un nuovo disegno per i gruppi ottici e gli scarichi triangolari integrati nel paraurti.

INTERNI

Nuova Mercedes Classe A restyling 2015 interni (1)

Gli interni rimangono sostanzialmente gli stessi, con un nuovo volante elegante e sportivo e la tipica plancia senza leva del cambio nel caso in cui si scelga l’automatico.

Le maggiori novità riguardano i dispositivi interni e le componenti tecniche: adesso l’Attention Assist è di serie su tutte le versioni, il display interno può avere una dimensione fino ad 8 pollici ma soprattutto arriva la compatibilità con Car play di Apple e il Mirror link, che permettono di utilizzare le app del telefono direttamente dallo schermo dell’auto.

Inoltre sarà disponibile il Dynamic Select che permetterà di scegliere tra quattro modalità di guida: Sport, Comfort, Eco ed Individual.

Interessante anche la possibilità di avere (si tratta di un optional da 1.000 euro circa) le sospensioni elettroniche adattative, che permettono di scegliere due diverse modalità comfort e sport.

MOTORI

Nuova Mercedes Classe A restyling 2015 (2)Per quel che riguarda i motori spicca, fra tutti, il 2.0 litri da 381 CV e 475 Nm di coppia montato sulla A45 Amg, di certo una delle piccole sportive migliori sul mercato, in grado di spingere la Classe A sullo 0-100 in appena 4,2 secondi con una velocità di punta di 270 Km/h.

Decisamente articolata la gamma dei propulsori: a benzina abbiamo un 1.6 litri disponibile in varie declinazioni di potenza: si parte da 102 CV, 122 CV fino 156 CV.

Anche per i 2.0 litri benzina sono disponibili quattro versioni, oltre alla già citata A45 Amg da 381 CV, si passa dai 184 CV, 211 CV fino ai 218 CV.

Le versioni a gasolio vanno dal 1.5 litri da 90 CV ( A 160D) a 109 CV, con un consumo di 3,7 l/100 km e la possibilità di avere il cambio automatico a doppia frizione 7G-DCT.

Il secondo motore Diesel è il 2.1 litri nelle potenze di 136 CV (A200d) e di 177 CV (A220d) e sono disponibili sia il cambio automatico doppia frizione che la trazione integrale.

PREZZI

Il listino prezzi della Mercedes Classe A restyling parte da 23.380 euro per il benzina 1.6 litri da 102 CV fino ad arrivare ai 47.636 euro per la A45 AMG. Il primo motore diesel disponibile è il 1.5 da 90 CV a partire da 24.480 euro, mentre la versione più potente A 45 AMG parte da 47.636 euro. 

Per tutti gli altri prezzi, gli optional e tutte le informazioni sulla vettura andate sul nostro listino!

Rinnovata nei contenuti più che nelle linee la Mercedes Classe A restyling vuole confermarsi punto di riferimento di un settore di mercato più che mai agguerrito, saranno sufficienti i cambiamenti apportati o sarebbe stato meglio azzardare qualcosa di più?

FOTO MERCEDES CLASSE A RESTYLING

Articoli simili

Author: Salvo Arcidiacono

Share This Post On

Submit a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *