MINI John Cooper Works, la nuova piccola bomba

John Cooper Works (JCW), per MINI, rappresenta ormai da diverso tempo l’evoluzione in chiave sportiva dei suoi modelli.

Non si sottrae certo al trattamento l’ultima edizione della vettura, che in questa versione monta il propulsore più potente che abbia mai equipaggiato una MINI finora.

La nuova MINI JCW si distingue esternamente grazie ad elementi stilistici specifici: paraurti e prese d’aria dedicati (versione 3 porte), gruppi ottici a LED, passaruota marcati, badge, spoiler posteriore, scarico e terminali sportivi, nuova tinta Rebel Green per la carrozzeria e cerchi in lega da 17 pollici JCW Race Spoke (optional i 18’’).

INTERNI

Nuova-MINI-Cooper-JCW-interni-2015

All’interno, l’atmosfera sportiva si avvale di sedili con poggiatesta integrati, battitacco John Cooper Works, volante e leva del cambio specifici, cornice della strumentazione dedicata, pedaliera e poggiapiede in acciaio inossidabile e cielo dell’abitacolo antracite.

Disponibili inoltre il MINI Head-Up-Display, il sistema Driving Assistant con regolazione attiva della velocità mediante telecamera, l’avvertimento di rischio di tamponamento e di investimento pedoni con funzione frenante, l’High Beam Assistant (commutazione automatica luci alte/basse e viceversa), il sistema di riconoscimento della segnaletica stradale e una serie di servizi di assistenza e intrattenimento.

MOTORE, CONSUMI E PRESTAZIONI

Nuova-MINI-Cooper-JCW-2015-3Il motore è un benzina quattro cilindri 2.0, turbocompresso con tecnologia MINI TwinPower Turbo, accreditato di ben 231 CV (il 10% in più rispetto alla vecchia versione), con una coppia massima di 320 Nm erogata tra 1.250 e 4.800 giri.

Il cambio è un manuale a sei rapporti, in opzione c’è l’automatico a sei rapporti Steptronic.

Le prestazioni sono di rilievo: 6,3 secondi per passare da 0 a 100 km/h (6,1 con il cambio automatico) e 246 km/h di velocità massima, con un consumo di 6,7 l/100 km ed emissioni di CO2 di 155 g/km (5,7 l/100 km e 133 g/km con il cambio automatico).

Le sospensioni sono state tarate specificamente, così come l’impianto frenante Brembo. Presente il differenziale autobloccante elettronico (EDLC).

L’equipaggiamento della nuova MINI John Cooper Works prevede poi, tra le varie dotazioni di serie o a richiesta, personalizzazioni estetiche come il tetto e le calotte dei retrovisori verniciati a contrasto e le strisce per il cofano motore.

Prezzi a partire da 31.200 euro.

IMMAGINI NUOVA MINI JCW

Articoli simili

Author: Mattia Piergentili

Share This Post On

Submit a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *