Nuova Alfa Romeo Giulietta: foto e novità del facelift

Alfa Romeo presenta la nuova Alfa Romeo Giulietta Facelift, seconda novità del Salone di Ginevra che affiancherà la grande attesa Alfa Romeo Giulia con motorizzazioni Diesel e benzina.

Le novità principali di questa Giulietta Facelift sono all’anteriore, dove debutta il nuovo scudetto con trama a nido d’ape portato al debutto dalla Giulia, insieme alla trama interna dei fari in carbon look.

Inedito anche il paraurti anteriore bicolore con inserto rosso, insieme al nuovo estrattore posteriore con profilo rosso e scarichi più larghi.

Nuova infine la scritta Giulietta sul portellone del bagagliaio, insieme a nuovi disegni per i cerchi in lega.

In generale quindi, gli stilemi della Giulietta non vengono stravolti, ma viene solo aggiornata al design della Giulia. Dopo Ginevra, potrete scoprire dal vivo tutte le novità con il porte aperte previsto per il 12 e 13 marzo.

INTERNI: debutta l’AR Performance

nuova-alfa-romeo-giulietta-facelift-interni

Anche gli interni e l’abitacolo rimangono gli stessi, con nuovi tessuti per i sedili e nuovi materiali raffinati per plancia, tunnel centrale e pannelli porta.

Sul volante è stato inserito il nuovo logo Alfa Romeo in bianco e nero, mentre la plancia è disponibile in una nuova finitura “simil-legno”.

Il sistema di infotainment Uconnect Live si aggiorna all’ultima versione, portando al debutto AR performance, sistema che permette di registrare tutti i dati, le prestazioni e gli itinerari con la possibilità di condividerli nella community Alfa Romeo.

Quattro gli allestimenti: Giulietta, Super, Veloce e Business, insieme ai due pack Veloce e Lusso.

MOTORI: il cambio automatico TCT debutta sul 1.6

Nuova-Alfa-Romeo-Giulietta-facelift-restyling-Veloce-5Sul fronte motori, rimangono invariate le potenze: per quanto riguarda i benzina, la Giulietta può essere equipaggiata con il 1.4 da 120 CV (anche GPL), 150 CV e da 170 CV, tutti abbinati al cambio manuale a 6 marce mentre il doppia frizione TCT è disponibile esclusivamente per la versione da 170 CV.

Sul fronte Diesel invece, vengono confermati il 1.6 da 120 CV ed il 2.0 da 150 CV e 175 CV, tutti abbinati al cambio manuale a 6 marce.

La vera novità è il debutto del cambio automatico doppia frizione TCT sul motore 1.6 Diesel, molto richiesto su questo motore per diminuire i costi di gestione.

Il 1.6 JTDm TCT copre lo 0-100 km/h in 10,2 secondi, con un consumo medio dichiarato di 3,9 l/100 km e ua velocità massima di 195 km/.

Addio Quadrifoglio, benvenuta Veloce

Come vi avevamo anticipato in occasione del Salone di Francoforte, la versione Quadrifoglio Verde della Giulietta è stata sostituita dalla versione “Veloce”.

Questo perchè Alfa Romeo utilizzerà il nome storico del Quadrifoglio per modelli ad altissima potenza e prestazioni, al pari delle versioni M di BMW e AMG di Mercedes.

Per questo motivo, la versione sportiva top di gamma della Giulietta sarà chiamata Veloce, in quanto i 240 CV sviluppati dal 1.750 Turbo non bastano (secondo il nuovo target di Alfa) per fregiare l’auto dello storico quadrifoglio.

IMMAGINI NUOVA ALFA ROMEO GIULIETTA FACELIFT

Articoli simili

Author: Manuel Morlini

Share This Post On

Submit a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *