Nuova Kia Optima: debutto a Francoforte, anche per l’Italia

Al Salone di Francoforte 2015 (17-27 settembre), Kia presenterà la nuova Kia Optima, berlina dalle linee sportive e personali che anticipa così la sua quarta generazione.

La nuova Kia Optima riprende le linee ed il design della concept SportSpace presentata a Ginevra ed è stata pensata per ritagliarsi un nuovo spazio nelle berline di segmento D.

Rispetto al modello precedente, la nuova Optima cresce di 1 centimetro in passo e lunghezza, per una lunghezza di 4.85 metri, una larghezza di 1.86 metri, un’altezza di 1.46 metri ed un passo di 2.80 metri.

Dovendo attaccare un mercato così importante, lo stile è stato concepito sotto l’occhio attento di Peter Schreyer, presidente e Chief Design Officer di Kia Motors, per ottenere un design che potesse distinguersi e farsi notare.

L’anteriore riprende il family feeling Kia, con la griglia “Tiger nose”, fari taglienti ed eleganti,  fendinebbia a LED e nervature sul cofano che danno una forte personalità.

Fiancate e posteriore sono semplici e contribuiscono ad infondere grande eleganza alla berlina coreana, che risulta così gradevole e proporzionata.

MECCANICA

Kia Optima 2015 (4)La nuova Optima offre una nuova scocca che fa ampio utilizzo di materiali ad alta resistenza (50%), per una migliore robustezza e sicurezza in caso d’urto.

In questo modo la rigidità torsionale è cresciuta del 50% con un peso ridotto di 8,6 kg rispetto alla scocca precedente.

Per migliorare il confort è stata inserita una copertura più ampia del pavimento, insieme ad un migliore isolamento della plancia dal vano motore e guarnizioni migliori per tutti i vetri, riducendo così il fruscio del 2% e abbassando del 4% il livello di rumorosità.

Le sospensioni a quattro ruote indipendenti all’anteriore e al posteriore offrono un buon assorbimento delle irregolarità stradali unito ad un elevato piacere di guida dato anche dal nuovo servosterzo elettrico R-MDPS con motore elettrico montato direttamente sulla cremagliera.

Le sospensioni possono essere anche a controllo elettronico ECS con la possibilità di scegliere tra le modalità “sport” e “normale”.

INTERNI

Kia Optima 2015 interni (3)

Guardando l’abitacolo della nuova Optima, si nota chiaramente l’intento di Kia: creare una berlina che infondesse un’alta sensazione di qualità percepita, con design e soluzioni ispirati alle berline premium più blasonate.

La prima sensazione è quella di spazi ampi sia all’anteriore che al posteriore. La plancia si sviluppa in orizzontale, con tunnel centrale alto, cruscotto con schermo LCD a colori, comandi al volante e comandi di radio e clima in alto per non distrarre alla guida.

La parte centrale della plancia è orientata verso il guidatore, con il display touchscreen da 7 pollici del sistema di infotainement Kia Navigation System che ora integra la radio DAB, numerosi pulsanti che prima si trovavano sulla plancia e la ricarica wireless per gli smartphone di ultima generazione.

Kia Optima 2015 interni (1)La qualità dei materiali ha fatto un ulteriore passo avanti, con largo uso di superfici soft-touch, tessuti e pelli in tinte naturali e cuciture a vista lungo la plancia ed i pannelli porta.

D’effetto anche le modanature in metallo ad impreziosire l’ambiente, mentre l’insonorizzazione è stata migliorata ulteriormente per aumentare il confot.

I sedili della berlina sono stati riprogettati per migliorare il confort, con una struttura più robusta e leggera che riduce le vibrazioni e aumenta la resistenza in caso d’urto.

A beneficiare del passo e delle nuove dimensioni è ovviamente l’abitacolo che promette più spazio in altezza, per le spalle e per le gambe dei posti posteriori.

Per i passeggeri posteriori inoltre  stato inserito un climatizzatore indipendente dotato di ionizzatore.

Anche la capacità del bagagliaio ha beneficiato dell’aumento delle dimensioni esterne, con una capacità di 510 litri.

MOTORI

La nuova Kia Optima sarà equipaggiata con un motore Diesel 1.7 CRDi omologato Euro6 da 141 CV e 340 Nm di coppia (a 1.750 giri), abbinato al cambio manuale a 6 marce o al nuovo cambio automatico DCT a 7 marce (lo stesso della Cee’d) con emissioni di CO2 pari a 110 gr/km.

Il prossimo anno debutterà la versione ibrida plug-in ad alta efficienza con batterie ricaricabili, la cui produzione verrà avviata il prossimo anno.

SICUREZZA

Per migliorare la sicurezza, gli airbag di serie sono 7, compreso quello per le ginocchia, insieme al controllo di trazione VSM (Vehicle Stability Management) che agisce su ESP e sterzo in caso di perdita di aderenza.

Non mancano il LKAS (Lane Keeping Assist System), per il mantenimento della corsia marcia, e lo Speed Limit Information Function, che indica i limiti di velocità.

Commercializzazione

Per la prima volta nella sua storia, la Optima sarà disponibile anche per il mercato italiano. Il lancio avverrà nei primi mesi del 2016 puntando al mercato delle berline premium (Volkswagen Passat, Renault Talisman) sempre con garanzia estesa Kia 7 anni/150.000 km, in un settore dominato dalle marche premium.

In seguito arriverà anche la versione station wagon.

La nuova Kia Optima sarà presentata in anteprima alla stampa il prossimo 15 settembre al Salone di Francoforte.

FOTO NUOVA KIA OPTIMA

Articoli simili

Author: Manuel Morlini

Share This Post On

Submit a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *