Pagani Huayra BC, la dedica da 800 CV

In occasione del Salone di Ginevra, Pagani svelerà la Pagani Huayra BC, ultima versione della fantastica Huayra (qui la scheda tecnica completa) dedicata a Benny Caiola (da qui la sigla BC), grande amico di Horacio Pagani e primo acquirente della casa modenese.

Dato che tutte le supercar di Pagani sono studiate in ogni singola vite e bullone per essere uniche, è difficile parlare di versione “estrema” e versione “standard”, ma con questa Huayra BC si è voluto spostare il limite ancora più in alto, ottenendo così prestazioni più elevate della Huayra.

A parte il tetto infatti, la Huayra BC non ha un solo elemento della carrozzeria in comune con la Huayra, come dimostrano il nuovo frontale, i nuovi splitter aerodinamici su anteriore e fiancate, gli sfoghi alle spalle dei passaruota ed il grande alettone posteriore sostenuto da due pinne, che sovrasta l’enorme estrattore.

Tutti questi elementi estetici, insieme alla livrea bicolore in carbonio “nudo”, rendono la Huayra BC aggressiva e decisamente “corsaiola” rispetto alla Huayra, con un effetto finale davvero incredibile.

Volendo essere pignoli, gli sponsor sulle fiancate in stile Fast and Furious sono forse eccessivi e non aggiungono nulla alle linee, ma è solo un dettaglio che diventa invisibile una volta acceso il V12 Biturbo.

Aerodinamica ottimizzata con Dallara

pagani-huayra-bc_40L’aerodinamica è stata completamente modificata grazie alla collaborazione con Dallara, ottimizzando i flussi aerodinamici anche nel sottoscocca per massimizzare la deportanza e l’aderenza.

Sono stati ottimizzati e velocizzati anche i flussi nei condotti interni, per migliorare il raffreddamento delle parti meccaniche oltre che l’aderenza.

Per massimizzare l’esperienza di guida, sono stati inseriti il differenziale elettronico attivo e nuovi semiassi derivati dal corse (24 Ore di Le Mans).

Attenzione al peso

Per ridurre ulteriormente il peso della Huayra BC, sono stati utilizzati materiali e leghe di derivazione aeronautica, inserite in vari elementi del corpo vettura come Bracci e giunti delle sospensioni.

I freni Carboceramici sono Brembo con pinze freno ad alte prestazioni, mentre i cerchi sono da 20 pollici all’anteriore e 21 pollici al posteriore con pneumatici Pirelli P Zero sviluppati appositamente.

Tutta questa attenzione ai materiali ha permesso di ottenere un peso di 1.218 kg, 130 kg in meno della Huayra che si ferma a quota 1.350 kg.

MOTORE: V12 Biturbo 800 CV

La Pagani Huayra BC è equipaggiata con il potente V12 biturbo 6.0 litri sviluppato da AMG esclusivamente per Pagani (lo stesso della Huayra) reso più potente fino a 800 CV e 1.000 Nm di coppia.

Il motore è abbinato al nuovo cambio robotizzato a 7 marce con elementi in fibra di carbonio, realizzato dalla Xtrac.

 

La Pagani Huayra BC sarà realizzata in soli 20 esemplari al prezzo di oltre 2 milioni di euro, prezzo incredibile ma giusto per un’opera d’arte come questa.

FOTO PAGANI HUAYRA BC

Articoli simili

Author: Manuel Morlini

Share This Post On

Submit a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *