Pneumatici Auto: meglio gomme estive o quattro stagioni?

Al momento del cambio gomme, quando si pensa alla scelta degli pneumatici, si pone sempre il problema di quali montare: estivi e invernali “puri” o 4 stagioni (All-season)? 

Vediamo quali sono le differenze per capire, a seconda del veicolo, delle condizioni di guida, e delle preferenze personali, quale possa essere la scelta più vantaggiosa.

Pneumatici quattro stagioni: compromesso o no?

Gli All Season, adatti sia per l’estate che per l’inverno, promettono buone performance lungo tutto l’arco dell’anno.

Offrono sicuramente prestazioni accettabili in presenza di fondo asciutto e bagnato e una buona trazione in presenza di neve leggera, ma non riescono ad offrire le stesse prestazioni degli pneumatici estivi o invernali.

Le performance sono medie, perché questi pneumatici costituiscono un compromesso tra le prestazioni dei cugini invernali ed estivi, non risultando avere al 100% le caratteristiche né degli uni, né degli altri.

Questi però, risultano sicuramente adatti a chi:

  • abita in zone dove la temperatura scende raramente sotto i 7°C
  • fa pochi chilometri all’anno (10-15.000 km) su strade prevalentemente urbane
  • ha una vettura 4×4 che, grazie alle ruote motrici, riesce a  le basse prestazioni delle gomme nei casi più difficili

Poi ci sono gli All Season “speciali”, come le Michelin CrossClimate che vi abbiamo presentato qui, che offrono prestazioni molto simili a pneumatici estivi ed invernali “puri”, come dimostra questo video che le confronta con gomme 4 stagioni “tradizionali”.

Pneumatici estivi: la scelta migliore per l’estate

Gli pneumatici estivi sono l’ideale per la stagione calda e sono progettati per lavorare al di sopra dei 7°. Rispetto agli All Season offrono, infatti, maggiore aderenza e risposta in curva e in caso di frenata.

 

In genere, questi pneumatici sono realizzati con una mescola di gomma morbida che garantisce una buona aderenza e maneggevolezza su strade sia asciutte che bagnate.

Le mescole più morbide delle gomme auto 4 stagioni, perdono in aderenza in estate, oltre a consumarsi più velocemente. Per avere, dunque, velocità, precisione e maneggevolezza, meglio optare per un estivo il cui design permette un contatto con la strada più efficiente.

Pneumatici invernali: il massimo con freddo e neve

pneumatici-gomme-invernaliChiaramente, in inverno, con le basse temperature e magari qualche nevicata, le gomme estive diventano completamente inadatte e pericolose in fase di frenata e percorrenza di curva.

Questo perchè la mescola rende gli pneumatici estivi meno adatti a temperature inferiori ai 7 °C, mentre la mescola ed il disegno del battistrada delle gomme invernali sono studiati per offrire maggiore aderenza.

Per questo motivo, nella stagioni più fredde, è meglio optare per un treno di gomme termiche

Allo stesso modo, le invernali sono inadatte al clima e alle temperature estive, in quanto la mescola tende a sfaldarsi alle alte temperature ed il disegno del battistrada non è ottimizzato per l’asciutto, offrendo spazi di frenata più lunghi rispetto alle estive.

Meglio gomme estive o quattro stagioni allora?

Non c’è una risposta certa e uguale per tutti, masi deve scegliere in base alle proprie necessità. Occorre considerare, oltre alla stagione, alcuni fattori, come il luogo in cui si vive (centro urbano o periferia), i km effettuati all’anno, le strade che si percorrono abitualmente (se centri urbani, autostrade  o tangenziali), l’auto che si possiede (se 4×4 o no) e le prestazione che ci desiderano.

Se vivete in un centro città, fate pochi km all’anno e pochissimi tratti in tangenziale o autostrada, molto probabilmente la scelta giusta ricade sugli penumatici All season, che offrono prestazioni medie ma adatte ai vostri percorsi e alle vostre velocità, in ogni condizione, risparmiando il costo di due treni gomme.

Se invece percorrete molti km all’anno e utilizzate spesso tangenziali e autostrade con velocità medie elevate, è preferibile avere un doppio treno di gomme (estive “pure” ed invernali “pure”), in grado di offrirvi una grande sicurezza in tutte le condizioni e alle velocità sostenute che affronterete.

Un ultimo “compromesso” sono le MichelinCrossClimate, nuovi pneumatici di cui vi abbiamo già parlato, con prestazioni davvero uniche, paragonabili ad un estivo, un invernale e adatte ad ogni stagione, ottime per una clientela che non vive in centro città ne utilizza spesso autostrade, ma semplicemente percorre molti km all’anno in varie condizioni climatiche e di velocità.

Se siete scettici (come lo eravamo noi) guardate tutti i video comparativi nel nostro articolo dedicato qui!

Articoli simili

Author: Redazione

Share This Post On

Submit a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *