Salone di Ginevra 2015 live: Lamborghini Aventador SV

Al Salone di Ginevra 2015, Lamborghini presenta la Lamborghini Aventador LP 750-4 SV (Superveloce), versione ad altissime prestazione della Hypercar di Bologna caratterizzata da un design fortemente aggressivo.

Nonostante nelle foto possa sembrare sfacciata e brutale, dal vivo la Aventador SV mantiene la sportività e quel pizzico di eleganza delle versioni normali, senza eccessi particolari.

Alleggerita di 50 kg e con un peso a secco di 1.525 kg, la SV sfoggia una nuova veste estetica estrema e sportiva, con grandi prese d’aria anteriori in carbonio a contrasto con il giallo acceso della carrozzeria.

Al posteriore, un grande alettone in carbonio permette di scaricare tutti i cavalli sull’asfalto, mentre un estrattore di dimensioni generose integra ben 4 terminali di scarico.

La Superveloce inoltre è dotata di ammortizzatori magnetoreologici e di sterzo dinamico Lamborghini Dynamic Steering con tre modalità di guida (Strada, Sport e Corsa).

Lamborghini Aventador SV Ginevra 2015 (25)Il cuore della Lamborghini Aventador SV è il V12 aspirato di 6.5 litri da 750 CV e 690 Nm di coppia abbinato alla trazione integrale, con uno scatto da 0 a 100 km/h in soli 2,8 secondi (0-200 km/h in 8,6 secondi) e 350 km/h di velocità massima.

A fianco della Aventador SV era esposta anche la Aventador Pirelli Edition, caratterizzata da una verniciatura bianco perla con tetto in nero lucido ed elementi di colore rosso per prese d’aria, fiancate, tetto e pneumatici.

La Aventador Pirelli Edition edizione celebra la partnership tra Lamborghini e Pirelli nata nel lontano 1963. Da allora infatti, ogni Lamborghini uscita dallo stabilimento bolognese monta unicamente gli pneumatici italiani.

IMMAGINI LAMBORGHINI AVENTADOR SV – GINEVRA 2015

Articoli simili

Author: Manuel Morlini

Share This Post On

2 Comments

  1. aggressivissima e sportivissima come tutte le lambo. Prefersco questa alle Ferrari

    Post a Reply
  2. la foto del posteriore è spettacolare! brutale!

    Post a Reply

Submit a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *