Seat Alhambra restyling: immagini e novità della monovolume

Seat presenta la Seat Alhambra restyling, versione rinnovata e aggiornata della monovolume spagnola, derivata strettamente dalla Volkswagen Sharan, presentata a Ginevra.

Esteticamente, la Alhambra mantiene il suo design semplice e moderno, ma aggiunge nuovi fari anteriori e posteriori a LED. Le fiancate offrono ampie vetrate fino alla terza fila posteriore, che permette un accesso facilitato grazie alle porte scorrevoli. Tolti piccoli dettagli, la Alhambra restyling rimane invariata anche all’interno, con piccole modifiche a volante e climatizzatore e l’inserimento del nuovo sistema d’infotainment Seat Easy Connect. 

I sedili sono stati aggiornati con funzione massaggio e debuttano inoltre le sospensioni a controllo elettronico DDC.

La Alhambra è disponibile negli allestimenti Reference, Style e Style Advanced ed i prezzi saranno pubblicati a maggio, in occasione del lancio.

Per quanto riguarda la sicurezza, debuttano la frenata automatica i città (Multi-Collision Brake) e l’avviso della vettura nell’angolo cieco (Blind-Spot Sensor), 

 

MOTORI

Seat-Alhambra-restyling-2015-3La Seat Alhambra restyling porta al debutto nuovi motori Euro 6, in grado di ridurre fino al 15% i consumi.

Il motore Diesel è il 2.0 TDI nelle potenze di 115 CV, 150 CV e 184 CV, con un consumo medio di 4,9 l/100 km ed emissioni pari a 130 g/km.

I motori benzina invece sono il 1.4 TSI da 150 CV e il 2.0 TSI da 220 CV, sul quale è di serie il cambio DSG doppia frizione a 6 marce (optional per tutti gli altri motori). La trazione integrale 4Drive invece sarà disponibile soltanto con il 2.0 TDI 150 CV.

 

IMMAGINI SEAT ALHAMBRA RESTYLING

Articoli simili

Author: Manuel Morlini

Share This Post On

Submit a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *