Test Drive: nuova Peugeot 2008 GT line, il SUV adatto a tutto

Solido, divertente su strada e disinvolto nei percorsi off-road. Queste sono le caratteristiche principali del nuovo Peugeot 2008, versione aggiornata nella gamma motori e in piccoli dettagli esterni del SUV compatto di Peugeot.

Tra le principali novità, questo restyling porta al debutto l’allestimento sportivo GT line, caratterizzato da nuovi fari anteriori e posteriori bruniti, nuova calandra anteriore e specchietti esterni in nero lucido e protezioni laterali in plastica scura, dettagli che infondono alla 2008 un aspetto più deciso e robusto, da preferire alle varianti eleganti.

Più che un nuovo modello, è una aggiornamento della Peugeot 2008. Telaio e sospensioni infatti rimangono invariati – il che è un bene vista l’ottima guidabilità di questa SUV compatta –  così come peso e assetto.

In questo prova su strada della nuova Peugeot 2008 abbiamo scelto il motore benzina più potente – il 3 cilindri 1.2 PureTech Turbo da 130 CV – abbinato al cambio manuale a 6 marce e al sistema Start&Stop.

Come vedremo, la combinazione dell’allestimento GT line e di questo motore rendono la 2008 davvero sportiva ed elegante, tra le SUV più interessanti del segmento.

Interni: pelle e simil-carbonio

Test Drive nuova Peugeot 2008 GTline 2016 prova su strada interni (9)

Gli interni in allestimento GT line offrono sedili contenitivi in pelle con impunture rosse, trama simil-carbonio nella parte frontale della plancia, volante tagliato in basso e pedaliera in Alluminio.

Se siete abituati a SUV sobri, tutto potrà sembrarvi fin troppo “racing” in certi dettagli, ma in realtà è tutto al posto giusto.

La qualità generale è buona, con plastiche dure su plancia, pannelli porta e tunnel, ma tutte solide, ben assemblate e silenziose su ogni percorso. Solo il feedback del freno a mano andrebbe migliorato, perchè spesso non trasmette solidità quando si inserisce e disinserisce.

Test Drive nuova Peugeot 2008 GTline 2016 prova su strada interni (2)Rispetto alla Peugeot 308, il climatizzatore ed il sistema di infotainment – leggermente più veloce rispetto al modello precedente – sono da preferire, perchè i comandi del clima ed i pulsanti fisici ai lati dello schermo touch rendono più veloce ed intuitive le impostazioni.

Lo spazio interno e abbondante per 4 persone alte 1.85 metri, mentre il quinto passeggero centrale al posteriore avrà poco spazio.

Il cruscotto Peugeot i-cockpit è come sempre un compromesso, perchè dovrete cercare la posizione giusta del volante e del sedile che vi permetta di vedere il computer di bordo, anche se le persone più alte di 1,80 m avranno sempre metà schermo coperto dal volante.

Il bagagliaio ha una soglia di carico bassa e comoda con un piano di carico regolare, che con i suoi 350 litri permette di caricare fino a 3 grandi trolley o tutto quel che serve per un week-end in 4 persone.

Allestimento e Prezzi

La nuova Peugeot 2008 in prova è in allestimento GT line, che offre di serie 6 airbag, l’indicatore di pressione degli pneumatici, limitatore di velocità, clima automatico bizona, schermo touch da 7 pollici con navigatore, sensori di parcheggio posteriore e parcheggio automatico. Optional la frenata automatica in città e la telecamera posteriore con funzione notturna.

Esterni Interni
Colore Rosso Ultimate 730 euro Sedili in Pelle Mistral e Tessuto Oxford di serie
Cerchi in lega da 17 pollici di serie Climatizzatore automatico di serie
Protezioni in Alluminio di serie Infotainment con schermo da 7″, Navigatore, Radio MP3 + comandi al volante di serie
Calandra in nero lucido di serie Vetri elettrici anteriori e posteriori di serie
Specchietti esterni elettrici ripiegabili di serie Pedaliera in Alluminio di serie
 Limitatore di velocità di serie
Sicurezza
Active city Brake 250 euro  Allestimento  GT line
sensori ant/post di serie
Retrocamera 250 euro Prezzo 23.740 euro

Su strada: veloce e precisa

Test Drive nuova Peugeot 2008 1.2 130 CV 3 cilindriVolante di dimensioni ridotte, cruscotto alto e cambio alla giusta altezza.

Già dalle prime curve, la 2008 convince per la tenuta di strada, per la precisione dello sterzo e per la reattività anche nelle curve più strette, rendendo la guida davvero divertente.

Il rollio è davvero ridotto e anche nei cambi di direzione, la 2008 è incollata all’asfalto, grazie anche ai cerchi da 17 pollici.

Quando la si spinge al limite, la SUV compatta francese risente leggermente della gommatura adatta sia per asfalto che per percorsi offroad, scomponendo alle volte anche il posteriore che però torna subito in traiettoria senza troppe correzioni.

L’assetto e le sospensioni sono leggermente rigidi per assicurare una guida divertente, davvero rara in questo segmento, ma nonostante questo, su buche e tratti sconnessi il confort è buono, senza rumori nell’abitacolo.

Fate attenzione però al tetto panoramico, perchè pur rendendo l’esperienza di guida come su una cabrio, l’abitacolo è più rumoroso rispetto alle versioni con tetto tradizionale illuminato a LED.

Motore: 3 o 4 cilindri?

Test Drive nuova Peugeot 2008 GTline 2016 prova su strada (19)Se non vi dicessi che è un 3 cilindri, direste che ne ha 4 anche guidandola per centinaia di chilometri. Infatti il 1.2 PureTech Turbo da 130 CV spinge davvero bene, con progressione e continuità.

Leggermente vuoto ai bassi giri, basta capire bene a quali regimi eroga più coppia (da circa 2.500 giri) e la guida diventa divertente e sportiveggiante: sterzo preciso, assetto ottimo, cambio che permette di infilare una marcia dopo l’altra e progressione del motore davvero di buon livello anche su strade di montagna.

Il cambio infatti, un ottimo 6 marce, ha innesti precisi, netti e veloci, tutto un altro mondo rispetto al precedente 5 marce, rumoroso e gommoso.

Unico neo il pedale della frizione che stacca molto in alto, costringendo a cambiare leggermente stile di guida, soprattutto nelle ripartenze. Una volta fatta l’abitudine però, la 2008 vi darà tanta soddisfazione, la stessa che ha dato a noi nelle strade di montagna e colline alle porte di Valencia.

L’impianto frenante è di buon livello, anche se si potrebbe pretendere qualcosa di meglio per essere al top.

Il 1.2 PureTech Turbo da 130 CV eroga 230 Nm di coppia, accelerando da 0 a 100 km/h in 9,3 secondi. Il cambio a 6 marce è preciso, con innesti fluidi e corsa non troppo lunga.

E i consumi?

Dopo gli scandali sulle emissioni e sui consumi che hanno travolto il mondo dell’auto, Peugeot ha deciso di autocertificare questi dati, afermando che i propri consumi dichiarati corrispondono a quelli reali.

Durante il nostro test drive di oltre 200 km, non abbiamo di certo risparmiato la 2008 GT line, divertendoci per bene a portarla al limite.

Nonostante questo, la piccola SUV francese ha registrato un consumo medio di 6,7 l/1oo, pari a circa 15 km/l, valore davvero niente male per un benzina.

Nei tratti statali e autostradali, la 2008 scende addirittura a 5,5 l/100 km, mentre in città siamo intorno ai 6,0 l/100 km, ovvero ben 16 km/l, valori non molto lontani da quelli dichiarati, soprattutto in città.

Città Statali/Autostrada Guida Attenta Guida Sportiva Consumo Medio
6,0 l/100 km (16 km/l) 5,5 l/100 km (18 km/l)  5,2 l/100 km (20 km/l)  6,8 l/100 km (15 km/l)  6,7 l/100 km (15 km/l)

In Offroad

Test-Drive-nuova-Peugeot-2008-2016-prova-su-strada-italiantestdriver-offroadSe con il modello precedente avevamo affrontato un percorso fangoso impegnativo, sul nuovo percorso sabbioso la nuova 2008 se la cava più che bene.

Affrontando il percorso in modalità normale, la 2008 riesce a muoversi nel difficile terreno anche quando sembra bloccata, uscendo con qualche fatica dal percorso.

Una volta inserita la modalità per terreni sabbiosi “Sand”, la 2008 cambia comportamento: l’ESP agisce sulla ruota che scivola di più rispetto all’altra, rallentandola, in modo tale da avere un movimento lento delle ruote che evita così che la vettura sprofondi e si blocchi nella sabbia.

Il risultato è una vettura che esce agilmente dal percorso sabbioso, senza troppe incertezze, risultato più che buono per una vettura a sola trazione anteriore.

Restyling riuscito

Test Drive nuova Peugeot 2008 GTline 2016 prova su strada (5)Con questa nuova Peugeot 2008, la casa francese dimostra di saper offrire una piccola SUV adatta ad ogni utilizzo e percorso, unendo perfettamente le doti stradali di una vettura compatta sportiveggiante alla comodità e maggior altezza da terra di una SUV.

L’allestimento GT line dona davvero un altro aspetto alla 2008, grintosa ed elegante allo stesso tempo, l’ideale per distinguersi senza esagerare.

Le finiture interne sono buone e danno l’idea di un’auto ben fatta, anche se l’i-cockpit continua a limitare la visibilità delle informazioni a chi ha un’altezza maggiore di 1,80 metri.

Vi consiglio lo splendido colore Rosso Ultimate della livrea GT line costa 730 euro, ma è un optional che darà qualcosa in più alla vostra 2008, che nel nostro test drive si fonde perfettamente con il paesaggio rossastro spagnolo, tra distese chilometriche di uliveti e montagne rocciose.

Elegante, agile su qualunque terreno, comoda e divertente da guidare e con consumi onesti. Una delle poche SUV che oltre a darvi tante soddisfazioni, non si fermerà nemmeno davanti a strade sterrate o piene di ciottoli.

Scheda Tecnica nuova Peugeot 2008 GT line

Dimensioni esterne Motore
Lunghezza 4,16 metri Cilndrata/potenza/coppia 1.2 PureTech Turbo 130 CV e 230 Nm
Larghezza 1,74 metri Cilindri 3
Altezza 1,55 metri Accelerazione 0-100 km/h 9,3 s
Passo 2,53 metri Cambio Manuale 6 marce
Start/Stop si
Dati Tecnici Classe ambientale Euro 6
Trazione Anteriore
Freni (Ant/Post) Disco Consumi
Serbatoio 50 litri Città 6,0 km/l
Bagagliaio 350 litri (1.194 max) Statali/Autostrada 5,5 km/l
Peso 1.235 kg medio 6,7 km/l
Emissioni 110 g/km
Caratteristiche
Segmento SUV compatto Produzione
Porte 5 Lancio maggio 2016
Posti 5 Stabilimento Molhouse (Francia)

 

Foto Test Drive nuova Peugeot 2008 GT line

Articoli simili

Author: Manuel Morlini

Share This Post On

Submit a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *