Varano, 15 aprile 2015: si parte!!

Il 15 aprile, sul circuito di Varano del Melegari (PR), è stata consegnata la Renault RS 01, con la quale parteciperò al campionato europeo Renault.

Subito dopo la consegna, abbiamo preparato la posizione di guida, la cosa più importante per un pilota. Essere seduti correttamente, e diventare un corpo unico con la macchina è veramente importante.

La macchina assomiglia ad un prototipo, quindi posizione molto bassa, in una vasca di carbonio. Volante “tagliato”, con i manettini per il controllo dell’ABS, del TC, e del TPS (gestione sensibilità pedale acceleratore).

Solamente due pedali, Gas e freno, e frizione automatica con sistema antistallo in partenza.

Direi che siamo pronti ad accelerare..

IN PISTA: Inizia il test

Test-in-Pista-Renault-RS-01-a-VaranoPrima uscita ore 9:30 con installation lap, giro a bassa velocità per controllare che tutto funzioni correttamente.

Al rientro ai box, la squadra può controllare eventuali perdite nei sistemi acqua e olio e che tutto sia avvitato correttamente.

La macchina è nuova e sono i primi km in assoluto ed è quindi fondamentale capire subito se sono presenti anomalie, vibrazioni o rumori che possano indicare che il materiale non sia stato montato correttamente.

Effettuati i vari check, iniziamo il vero test.

La prima cosa che mi stupisce è l’incredibile modulabilità del pedale del freno (senza servo freno come tutte le macchine da corsa), nonostante ci siano i freni in carbonio. Si riesce a dare un incredibile pressione nella parte iniziale della frenata, e poi si riesce a gestire molto bene l’ultima parte della frenata prima dell’inserimento in curva.

Concegna Renault RS 01 a Varano de Melegari ItalianTestDriver (6)I cavalli, non sono mai abbastanza e, avendo provato macchina anche più potenti, mi abituo facilmente alla spinta del motore.

E’ biturbo, con una finestra di utilizzo di circa 2.000 giri, da 5.000 a 6.900, ma è privo di turbo lag.

Il traction funziona molto, è un po’ invasivo, ma Varano è molto sconnessa con molte curve da 2° marcia, quindi ripartenze da bassa velocità. Forse, non è la pista ideale dove far girare questa bestia..

La macchina è prestazionale, risponde molto bene ai comandi, e trasmette con una buona fedeltà le reazioni.

Dopo alcune tornate giro già in 1:03:8, tempo da formula 3 per intenderci…

Logicamente, la vettura è ancora “acerba”, bisogna iniziare a lavorare su molle, compressioni ed estensioni degli ammortizzatori, spacer nei tamponi, camber, e barre antirollio.

Renault RS 01 Consegna a varano (15)Queste sono le cose che si continuano a modificare per far lavorare al meglio la vettura.

Ricordate che tutto passa dagli pneumatici, e questi devono essere messi in grado di lavorare al top grazie alla meccanica della vettura.

A fine giornata dopo una settantina di giri sono contento della vettura, va veramente forte, frena in un modo impressionante e cosa più importante risponde subito alle modifiche fatte.

Adesso dobbiamo aspettare un mesetto, ma a Valencia potremo iniziare il vero lavoro di sviluppo.

IMMAGINI CONSEGNA E TEST RENAULT RS 01 A VARANO

Articoli simili

Author: Niccolo Nalio

Share This Post On

Submit a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *