BMW Serie 3 restyling: piccoli ritocchi e nuovo motore 3 cilindri

A 4 anni dal debutto della F30, BMW svela la BMW Serie 3 restyling, versione aggiornata della berlina tedesca, anche se forse sarebe meglio definirla Model Year, viste le piccole modifiche estetiche.

La Serie 3 e la variante Touring (Station Wagon) rappresentano i modelli di maggiore successo della casa tedesca, con il 25% delle vendite totali.

Anche per questo motivo, BMW ha scelto di non stravolgere l’aspetto della Serie 3, presentando un restyling leggero sia all’esterno che all’interno.

Frontale, posteriore e fiancate infatti rimangono invariati, mantenendo un design classico ed elegante. All’anteriore debuttano nuovi fari full-LED (optional) e nuovi fari fendinebbia, mentre al posteriore l’interno dei fari è stato completamente ridisegnato, sempre con luci a LED.

INTERNI

BMW-Serie-3-restyling-interni

Gli interni invece hanno subito un piccolo aggiornamento nella parte centrale, con nuovi inserti, nuovi materiali soffici al tatto e nuove cromature che contribuiscono a rendere gli interni più ricercati ed eleganti.

Piccoli i dettagli introdotti, come nuove finiture laccate e cromate ed una nuova copertura scorrevole sopra i porta-bicchieri.

Il sistema di infotainment BMW ConnectedDrive mette a disposizione l’Head-Up Display full-color, con tutte le principali informazioni sulla guida nel campo visivo diretto del guidatore, come già vi abbiamo raccontato nel nostro Test Drive della BMW Serie 3.

Il nuovo navigatore Professional calcola l’itinerario più velocemente rispetto alla versione precedente e offre mappe in 3D ancora più realistiche, soprattutto nei centri urbani.

Per i primi tre anni, le carte di navigazione saranno aggiornate gratuitamente e, per le mappe locali, l’aggiornamento avverrà automaticamente attraverso la SIM integrata (come gli aggiornamenti del vostro smartphone per intenderci).

La nuova BMW Serie 3 è inoltre la prima vettura nel segmento a supportare lo standard di telefonia mobile LTE (più veloce del 3G).

MOTORI: debutta il 3 cilindri

BMW-Serie-3-Touring-restylingGià al momento di lancio la nuova BMW Serie 3 offrirà 4 motori a benzina e 7 motori diesel da 116 fino a 326 CV, con il cambio manuale a 6 marce oppure con il cambio Steptronic a 8 rapporti.

Nella gamma benzina debuttano tre nuove motorizzazioni:

 Il 3 cilindri 1.5 da 136 CV e 220 Nm di coppia (318i) sarà l’entry level , con un consumo medio di 5,5 l/100 km ed emissioni di CO2 di 129 g/km.

Il 3 cilindri permette un accelerazione da 0 a 100 km/h in circa 9 secondi ed una velocità massima di 220 km/h, e può essere abbinato sia al cambio manuale a 6 marce che all’automatico a 8 rapporti.

La seconda novità è il nuovo 2.0 nelle potenze da 184 CV (290 Nm) e 252 CV e 350 Nm di coppia (330i), in grado di scattare da 0 a 100 km/h in 5,9 secondi e di raggiungere i 250 km/h, nella versione più potente. Il consumo medio è di circa 6,3 l/100 km e può essere abbinato anch’esso sia al cambio manuale a 6 marce che all’automatico a 8 rapporti.

Il terzo motore introdotto è il nuovo 6 cilindri in linea 3.0 litri da 326 CV e 450 Nm di coppia (340i), con uno 0-100 km/h in 5,2 secondi ed un consumo medio di 7,5 l/ 100 km.

I motori Diesel invece sono il 2.0 da 116, 150, 163 e 190 CV, insieme al potente 6 cilindri nelle potenze da 258 CV (330d) e 313 CV (335d).

A seconda del modello, la nuova BMW Serie 3 sarà disponibile con la classica trazione posteriore e con la trazione integrale BMW xDrive. Per tutti i dettagli vi rimandiamo alla nostra scheda tecnica qui.

IMMAGINI BMW SERIE 3 RESTYLING

Articoli simili

Author: Manuel Morlini

Share This Post On

Submit a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *