Nuova Opel Astra: immagini e novità della quinta generazione

Opel dà appuntamento al Salone di Francoforte (17-27 settembre 2015), per conoscere la nuova Opel Astra 2015. Rinnovata nelle linee e nei contenuti, la media tedesca perde peso e lancia la propria sfida alle altre agguerritissime concorrenti del segmento.

Più compatta della generazione precedente, lunga 4,37 m è circa 5 cm più corta del modello che sostituisce e più bassa di 2,6 cm, eppure gli ingegneri di casa Opel sono riusciti a guadagnare 35 mm di spazio in più per le gambe.

La riduzione delle dimensioni si ripercuote anche in un migliore cx (coefficiente aerodinamico), che adesso è inferiore a 30.

La nuova Astra perde anche peso e, a seconda della versione, può essere fino a 200 kg più leggera della generazione precedente, grazie all’uso di acciai leggeri e ultra-resistenti.

Le linee morbide che caratterizzavano l’Astra, sono ora associate a tutta una serie di nervature e spigoli che rendono l’auto molto più dinamica, a cominciare dai gruppi ottici anteriori più squadrati, dalla calandra che richiama le Astra di due generazioni fa, e dalle lievi nervature sul cofano anteriore che danno una sensazione di sportività, assente nella generazione precedente.

Lo stesso si può dire per la fiancata, con gli specchietti adesso incernierati alla carrozzeria, in cui le linee sono profonde e marcate e rendono l’auto sportiva e filante.

Al posteriore, i fanali conservano l’impostazione orizzontale della generazione precedente, anche se adesso sono più sottili e allungati e con un disegno decisamente più moderno.

INTERNI

Nuova-Opel-Astra-2015-interni

Ripensati anche gli interni della nuova Astra. La console centrale adesso risulta più pulita e razionale e spariscono tutti i pulsanti della precedente generazione, lasciando spazio a pochi comandi tutti disposti in maniera razionale.

Al centro della plancia, spicca lo schermo del nuovo sistema di infotainment intelliLink R 4.0 compatibile con Apple CarPlay e Android Auto, dal quale è possibile gestire tutte le funzioni di bordo.

Dal punto di vista delle dotazioni, tra gli innumerevoli dispositivi a disposizione (Traffic sign assistant per il riconoscimento dei cartelli stradali, Lane keep assist per il mantenimento della corsia di marcia, il Following Distance indication per il mantenimento della distanza di sicurezza, tanto per citarne qualcuno) spiccano i fari a matrice di Led (IntelliLux Led) che regolano costantemente la lunghezza e la distribuzione del fascio luminoso a seconda delle condizioni di traffico, proprio come vi avevamo anticipato.

MOTORI

Veniamo ai propulsori. Al lancio, la nuova di casa Opel sarà disponibile con due varianti a benzina: il 3 cilindri 1.0 turbo benzina Ecotec da 105 CV ed il 4 cilindri 1.4 da 145 CV, in grado di erogare una coppia massima di 250 Nm.

Unica l’alternativa a gasolio è il 1.6 CDTI con varie declinazioni di potenza a partire da 95 CV.

Ulteriori informazioni saranno rilasciate al Salone di Francoforte.

IMMAGINI NUOVA OPEL ASTRA 2015

Articoli simili

Author: Salvo Arcidiacono

Share This Post On

Submit a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *