Nuova Opel Astra: il debutto è vicino

L’appuntamento per la presentazione ufficiale della nuova Opel Astra è al Salone di Francoforte, dal 17 al 27 settembre 2015, ma sulla quinta generazione della compatta di Opel (l’undicesima, contando anche la Kadett), si sanno già diverse cose.

L’estetica non cambierà moltissimo: l’auto manterrà la struttura della versione attuale, il frontale sarà caratterizzato da gruppi ottici appuntiti e mascherina bassa e larga (non prominente come su Adam e Corsa). Il posteriore, invece, si annuncia più elaborato, specie nella zona dei montanti.

Dovrebbero migliorare anche la visibilità (montanti anteriori più sottili, retrovisori posti sulla porta e non sul vetro) e l’accessibilità (nuovo taglio per gli sportelli posteriori).

La nuova Astra sarà più corta e più bassa di 5 cm rispetto a quella attualmente in vendita: la lunghezza sarà di 4,37 m e l’altezza di 1,46 m. Scende anche il peso, di circa 120 kg o più, a seconda delle versioni.

Foto-spia-Opel-AstraAnche per gli interni si annunciano novità: via i numerosissimi tasti della consolle centrale, caratteristica e punto debole della vecchia serie, sostituiti da un display touchscreen (si tratterà probabilmente dell’IntelliLink) con cui governare le funzioni della macchina, collocato in posizione ergonomica (non come su Adam e Corsa, dove invece risulta essere troppo in basso).

Nuovi anche i materiali e le finiture. L’abitabilità sarà migliore, grazie alla revisione di alcune geometrie, nonostante il passo risulti inferiore di 2 cm rispetto ad adesso.

La dotazione tecnologica della nuova Astra includerà, di serie o in opzione, il sistema che permette di variare la risposta di sterzo e acceleratore, i fari a matrice di LED attiva IntelliLux (che consentono di adattare il fascio luminoso in funzione della strada o di eventuali auto che sopraggiungono dalla parte opposta) e la piattaforma per l’assistenza OnStar, offerta per la prima volta su una Opel.

Per quanto riguarda i motori, confermato il Diesel 1.6 CDTI in diversi livelli di potenza, da poco introdotto in gamma. Tra i benzina, troveremo i turbocompressi 1.0 da 115 CV (quello della Corsa) ed il nuovo 1.4 da 145 CV.

IMMAGINI NUOVA OPEL ASTRA

Articoli simili

Author: Mattia Piergentili

Share This Post On

Submit a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *