Aston Martin: via libera al SUV di lusso

Grazie ad un’ingente somma di denaro, Aston Martin ha annunciato la produzione di un SUV di grandi dimensioni, che si ispirerà alle linee della Aston Martin DBX concept.

La somma di denaro, derivata da operazioni azionarie, è di circa 270 milioni di euro, e permetteranno alla casa inglese controllata dall’italiana Investindustrial di Bonomi, di ampliare la gamma ed offrire una vettura rialzata di lusso che sicuramente aumenterà le vendite e gli introiti, come dimostrano le vendite delle altre case rivali (Porsche davanti a tutti).

Così dopo Porsche, Bentley, Jaguar e Maserati, anche Aston Martin “cede” ai numeri dei tanto odiati SUV, che ormai hanno trovato ampia conferma in tutte le fasce di mercato.

Il nuovo SUV di Aston Martin riprenderà lo stile della DBX presentata a Ginevra e delle attuali vetture in gamma, ma non sarà una coupè 3 porte. Il SUV di lusso avrà 5 porte comode ed un bagagliaio spazioso, caratteristiche molto richieste dal segmento. Allo stesso tempo, non abbandonerà la sportività del marchio, anche se non è certa l’adozione del motore termico abbinato al motore elettrico come sulla DBX concept. Il CEO di Aston Martin Andy Palmer ha affermato:

“L’accoglienza riservata alla DBX ci ha convinto a rischiare e a mettere in atto il nostro piano di crescita che prevede lo sviluppo di altri modelli sportivi. Entro la fine del decennio avremo il portafoglio prodotti più ricco e articolato della nostra storia”

Alla parola SUV, i puristi iniziano a grattarsi come se avessero l’orticaria, ma i numeri di queste auto parlano da soli: sono sempre una certezza, quella certezza che serve ad Aston Martin per rilanciarsi. Non resta che attendere la presentazione di questa nuova SUV sportiva di lusso.

IMMAGINI ASTON MARTIN DBX CONCEPT

Articoli simili

Author: Manuel Morlini

Share This Post On

Submit a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *