Bentley Bentayga: avvistata quasi senza camuffature

Il primo SUV di Bentley, la Bentayga, sta affrontando gli ultimi test su strada, come dimostrano le recenti foto spia di Motorauthority che la immortalano, quasi senza camuffature, lasciandoci così capire quale sarà il suo aspetto definitivo.

La Bentayga riprende e sviluppa i concetti del prototipo EXP 9 F, presentato nel 2012 al Salone di Ginevra, modificato però tenendo conto dei pareri del pubblico.

Il frontale, come da tradizione della Casa inglese, presenta la classica e imponente griglia cromata, i gruppi ottici che sembrano presentare il layout tipico di Bentley, tre prese d’aria (ridotte da camuffature) e una piastra coprimotore verniciata a contrasto.

I fianchi sono corposi e lineari, con protezioni nella parte bassa e un rigonfiamento che coinvolge il passaruota posteriore e arriva fino alla coda, anch’essa imponente, con spoiler sopra al lunotto e grandi terminali di scarico di forma ovale e schiacciata. I gruppi ottici sono camuffati.

INTERNI

Bentley Bentayga interni

Dentro, oltre a pelle, legno e alluminio, saranno presenti numerosi ritrovati tecnologici, come il sistema di visione notturna, il pulsante a sfioramento per l’accensione e lo spegnimento dell’auto, il quadro strumenti digitale e l’head-up display evoluto.

Per quanto riguarda la meccanica, sappiamo che la nuova Bentley Bentayga condividerà il pianale con l’Audi Q7 e la Volkswagen Touareg.

 

MOTORI

Secondo le indiscrezioni, sotto al cofano dovrebbero esserci un 4.0 V8 con doppia sovralimentazione (TwinTurbo) e un 6.0 W12 TSI, anch’esso TwinTurbo, accreditato di ben 608 CV e capace di erogare 900 Nm di coppia massima.

In seguito, la gamma potrebbe ampliarsi con l’arrivo di una variante ibrida plug-in.

La Bentley Bentayga sarà assemblata a Crewe (Inghilterra), con le scocche e carrozzeria grezza prodotte a Bratislava (Slovacchia) ed inviate in Inghilterra. Il debutto dovrebbe avvenire nel 2016, anche se probabilmente verrà svelata già nel corso del 2015.

Infine, una curiosità sul nome: “Bentayga” evoca la taiga, grande foresta subartica dell’emisfero settentrionale, ma è anche un riferimento a Roque Bentayga, un picco roccioso che si trova sulle Isole Canarie. Questi nessi naturalistici contraddistinguono ovviamente lo spirito da SUV della nuova vettura.

TEASER E FOTO SPIA BENTLEY BENTAYGA

Articoli simili

Author: Mattia Piergentili

Share This Post On

Submit a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *